lunedì 24 maggio 2021

La prima rivista di notizie illustrate al mondo

Non so se ci sono ancora e si presentano allo stesso modo. Da ragazzino leggevo sempre le notizie de’ I fatti del giorno sulla Famiglia Cristiana. Mi piacevano, c’erano sempre delle news interessanti e curiose e soprattutto c’erano delle belle illustrazioni che le accompagnavano. Forse è il motivo che mi ha spinto a cercare la prima rivista di notizie illustrate al mondo. L’ho trovata quasi senza saperlo… 

 

The Illustrated London News apparve per la prima volta un sabato del 1842, a Londra ovviamente. 

Era il 14 maggio e questa apparizione segnò l’avvento della prima rivista di notizie illustrate al mondo. Fu fondata da un certo Herbert Ingram, un giornalista e politico britannico. 

La rivista era formata da sedici pagine e trentadue illustrazioni. 

Il primo numero pubblicò delle illustrazioni sulla guerra Anglo-Afghana, si occupò di un incidente ferroviario avvenuto in Francia, pubblicò l’illustrazione che ritraeva un’esplosione che aveva coinvolto un battello a vapore in Canada e dulcis in fundo citò un ballo in maschera che si era tenuto a Buckingham Palace

Cosa volete che vi dica, non so perché ma sono aspetti che mi hanno ricordato con molta nostalgia I fatti del giorno, rubrica storica della Famiglia Cristiana, citati nel paragrafo iniziale in corsivo. 

Tornando a noi, la rivista The Illustrated London News, che ovviamente si prende un posto tra i miei Record culturali, continuò ad apparire settimanalmente tra i londinesi fino al 1971, poi iniziò ad essere pubblicate con meno frequenza e nel 2003 ha cessato la pubblicazione. 

Una rivista che ha fatto storia visto che tra gli scrittori e giornalisti collaboratori ci furono anche personaggi di spessore mondiale come Louis Stevenson, Thomas Hardy, George Augustus Sala, J. M. Barrie, Wilkie Collins, Joseph Conrad, Arthur Conan Doyle, Rudyard Kipling, G. K. Chesterton e Agatha Christie. Insomma davvero un Parterre de Roi

L'azienda oggi continua a esistere come Illustrated London News Ltd, un'agenzia editoriale che si occupa della realizzazione di siti web principalmente, detiene però gli archivi aziendali della storica rivista. 

Ecco, forse, faccio prima a scrivere che riviste del genere non hanno più nessun spazio attualmente, se non per essere citate nei miei Record. 

D’altronde, tornando a una rivista come Famiglia Cristiana, rivista che mi ha suggerito questa ricerca, non credo che presenti ancora quelle quattro pagine illustrate con delle vere notizione di cronaca. 

Posso anche sbagliami però, visto che da decenni non ne ho più visto una copia. Ma questo è un altro discorso. 

 

“Grazie per la lettura” 

 

Immagine - Pubblico dominio 

 

Fonti: 

- The Illustrated London News

 

6 commenti:

  1. Mia mamma è credente e, quand'ero piccolo, Famiglia Cristiana circolava in casa. Ricordo che a volte la sfogliavo andando a cercare appunto I fatti del giorno, che, se non ricordo male, erano nelle prime pagine :-)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Nelle prime venti pagine, anche nel mio caso era la Famiglia Cristina era dovuta alla mia mamma

      Elimina
    2. Non so se si è visto il commento precedente, ho avuto un problema con la connessione.
      Riprovo: ho un vago ricordo di Famiglia Cristiana, credo che ce la passassero di seconda mano, un tempo si usava con le riviste.

      Elimina
    3. No Sara non mi sono giunti altri commenti...

      La mia mamma ha tenuto una vita l'abbonamento con Famiglia Cristiana, ogni tanto ne passava una copia a qualche sua vicina. Una prassi usata anche dalle mie parti

      Elimina
  2. Le riviste d'epoca erano davvero belle graficamente. Ne sto cercando qualcuna italiana dell'800, si trovano a poco su Ebay.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ho in mente qualcosa a proposito ed erano davvero belle

      Elimina

Questo blog ha i commenti in moderazione.

Info sulla Privacy