domenica 14 marzo 2021

Le visualizzazioni non sono visite

Io detesto e non tollero più quei bontemponi ignoranti che infestano il web e che ogni tanto mi inviano stizziti dei commenti anonimi insultandomi scrivendo che non sono trasparente perché non vedono contatori di visualizzazioni e quant’altro sulla mia piattaforma. Insomma come bisogna dirlo? Le visualizzazioni sono soltanto una grande presa per i fondelli e non hanno nessun valore. Sono soltanto delle cose credibili ai boccaloni incompetenti. 

 

Ho tolto i contatori esterni dal mio blog sette anni fa e non li vedrete mai più sul mio blog. Sono delle gran balle. 

Per le statistiche mi servo di GA e nulla è paragonabile a esso per valutare e pesare l’andamento di un blog e di un sito e sfido a mostrami il contrario. 

Insomma non ho certamente il bisogno di andare a verificare le visualizzazioni sulla dashboard di blogger per farmi un’idea di quanto è letto e visitato il mio blog e non ho neppure bisogno di mettere in contatore in bella vista sulla piattaforma per mostrare, in realtà, quello che non  è. 

Cerchiamo di essere chiari e cerchiamo di fare un’informazione corretta una volta per tutte. Le visualizzazioni, che molti blog e molti siti mettono in bella vista, non sono visite. 

Una visualizzazione di pagina si verifica a ogni refresh del browser, indipendentemente che sul sito ci sia un lettore o meno. 

Nel caso specifico di una piattaforma come blogger basta preparare e pubblicare un post per avere subito dieci o venti visualizzazioni senza che sia passato un vero lettore. 

Inoltre i bot, gli spider, i crawler di google ne generano quasi la metà del totale senza che uno di essi possa essere visto come un vero lettore. 

La stessa cosa succede sulle piattaforme che mostrano il totale delle visualizzazioni in testa o in fondo gli articoli (si possono denominare letture o quello che volete ma sono solo visualizzazioni e non visite di utenti in carne e ossa). 

Questo perché le visite dei lettori sono altre cose e hanno un altro valore. 

Una visita si attua ogni volta che qualcuno in carne e ossa arriva sulla pagina di un sito o di un blog da una fonte esterna, come i risultati di ricerca di Google o un altro sito web e il contatore di blogger non può neppure verificare questa possibilità. 

Insomma cari hater e cari stalker che da qualche anno mi avete preso di mira perché rosi dal rancore e dall’invidia. L’informazione è una cosa seria, anche se a volte la verità è fastidiosa e mina profondamente la vostra cialtroneria. 

 

“Grazie per la lettura” 

 

6 commenti:

  1. ho letto e sono in carne ed ossa :-)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Bravo: una visita che ha generato sei visualizzazioni, otto se ci metto le mie di risposta a questo comemnto

      Elimina
  2. Che poi mi chiedo cosa interessa alle persone di quante visualizzazioni fai. Sarà importante quello che c'è dentro il blog dico io. Boh.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Prova a dare un'occhiata ai blog che mostrano le visualizzazioni e capirai cosa c'è dietro: milioni di balle

      Elimina
  3. Infatti ritengo più importanti le vere interazioni (commenti, messaggi in privato) delle visualizzazioni (nel tema del mio blog si chiamano letture, che ovviamente comprenderanno anche i bot).

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Senza dubbio, aggiungo anche le condivisioni e i backlink esterni, ma ti garantisco che chi vive di false visualizzazione non sa neppure di cosa parlo

      Elimina

Questo blog ha i commenti in moderazione.

Info sulla Privacy