lunedì 29 giugno 2020

Lo scrittore di lingua tedesca più letto di sempre

Per qualche strano motivo mi sono messo in testa che lo scrittore di lingua tedesca più letto al mondo doveva essere Hesse, o magari doveva essere Mann, o al limite Goethe. Non avevo mai neppure sospettato al di fuori di questi l'esistenza di un autore in grado stracciarli con i numeri di vendita. Un autore che potrebbe essere associato quasi per un Salgari italiano (per la produzione letteraria naturalmente e non per la vicenda umane). Intanto… 


Be' un altro Record Culturale in poche parole. Un Primato letterario che arriva dal mondo culturale tedesco. È la volta di Karl Friedrich May: uno scrittore tedesco. 

È noto soprattutto per i suoi romanzi di viaggio e per ragazzi, romanzi ambientati da un lato nel vecchio West americano con Winnetou e Old Shatterhand come protagonisti principali e dall'altro in Oriente e Medio Oriente con Kara Ben Nemsi e Hadschi Halef Omar

May ha scritto anche romanzi ambientati in America Latina e Germania, poesie, opere teatrali e musica composta; era un abile suonatore di numerosi strumenti musicali. Negli anni molte delle sue opere sono state adattate per film, palcoscenico, drammi audio e fumetti. 

Più tardi nella sua carriera, May si rivolse a generi filosofici e spirituali. 

May è uno degli scrittori tedeschi più venduti di tutti i tempi, con circa 200.000.000 di copie in tutto il mondo e naturalmente è credibile, come dicono le fonti, che sia lo scrittore di lingua tedesca più letto al mondo

Adesso confesso che prima di redigere questo articolo neppure sapevo della sua esistenza. Un autore che ho trovato per caso andando a cercare chicche sulla narrativa western. Me lo sono trovato come uno dei maestri del genere e un piccolo approfondimento mi ha permesso di inserirlo tra i miei Record culturali

Non ho mai visto la copertine e non mai aperto le pagine di un suo libro e non so se nel passato mi è passata davanti agli occhi la versione cinematografica di qualche sua storia. 

Ora notando il numero delle opere sceneggiate dai suoi libri è più che probabile. Ora state pur certi che quando mi capiterà di vedere qualche vecchio film western o di avventura farò attenzione nel leggere nei titoli di coda se c’è il suo zampino. 

E voi lo conoscete per caso? In caso positivo lasciatemi un feedback nei commenti



“Grazie per l’aiuto” 


Fonti: 

- Karl May, lo scrittore di lingua più letto di sempre, a 100 anni dalla morte 

10 commenti:

  1. Nome assolutamente nuovo anche per me

    RispondiElimina
  2. Non ho letto una sola pagina di questo Salgari tedesco.
    Ma ho letto che piaceva moltissimo a un certo Hitler, non solo al giovane e spiantato pittore viennese ma anche al leader nazista
    (il che spiega che poco spessore culturale avesse)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Hitler, se non sbaglio, aveva un debole per la cultura dei nativi
      Grazie Sgrubnt

      Elimina
  3. Mai sentito, mai letto. Forse sarà una mia grave lacuna. Buona giornata.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Siamo in diversi nelle stesse condizioni, a quanto pare
      Grazie

      Elimina
  4. Mai sentito questo nome! In cambio mi hai risvegliato la curiosità, perciò grazie.

    RispondiElimina
  5. Risposte
    1. Anche tu non lo conoscevi? Questo aspetto la dice lunga su come è veicolata la cultura in giro per il mondo

      Grazie Massimo

      Elimina

Questo blog ha i commenti in moderazione.

Info sulla Privacy