giovedì 19 dicembre 2019

Regalare dei libri a Natale

Arte Nino di Mei
Volete regalare dei libri a Natale e non sapete che titoli scegliere? Non sapete che autori prendere in considerazione e volete evitare i bestseller da vetrina? Io ho fatto una lista da cui attingere. Sono tutti libri che ho letto e ho tentato di mettere un autore per ogni lettera dell’alfabeto. Non ci sono riuscito purtroppo… 

Mi è stato particolarmente difficile creare questo articolo. All’inizio pensavo che avrei coperto tutto l’alfabeto, invece mi sono accorto che non è affatto così. Per alcune lettere non ho nessuno. Non mi è venuto in mente nessuno. 

Così mi sono accorto che il mio alfabeto è incompleto. Purtroppo per alcune lettere dell’alfabeto non ho nessun autore da prendere in considerazione e da suggerire. Per molte altre ce ne sarebbero più di uno, ma il gioco consiste nel segnalarne uno solo. 

Per ogni scrittore ho inserito un’opera o più di un’opera da lui realizzata (questo è concesso). Sono tutti lavori che ho letto e apprezzato e fanno parte di una lista di libri da usare come consigli: 

- Amado Jorge: Il paese del Carnevale 
- Borges Jorge Luis: L'Aleph 
- Celine Louis-Ferdinand: Viaggio al termine della notte 
- Dostoevskij Fëdor Michajlovič: Memorie del sottosuolo - L'idiota 
- Eco Umberto: Il nome della rosa 
- Fitzgerald Francis Scott: Il grande Gatsby - Tenera è la notte
- García Márquez Gabriel: Cent’anni di solitudine 
- Hemingway Ernest: I racconti di Nick Adams - Addio alle armi - Fiesta 
-
- Joyce James: Ulisse 
- King Stephen: Il corpo - Il miglio verde 
- Leonard Elmore: Racconti western 
- McCarthy Cormac: Cavalli selvaggi - Oltre il confine - Città della pianura 
- N 
-
- Poe Edgar Allan: Racconti del grottesco 
- Q 
- R  
- Salinger J. D.: Il giovane Holden 
- T
-
- Voltaire: Candido, o l'ottimismo 
- Wallace David Foster: La scopa del sistema 
- Y 
-

Ora chiedo a voi due cose: 

- Prima cosa: se volete aiutarmi, potete completare la mia lista, coprendo le lettere lasciate in bianco dal sottoscritto. Non sono riuscito a trovare nessun autore da consigliare. C’è qualcosa ma nulla che ha segnato il sottoscritto. 

- Seconda cosa: se lo desiderate potete creare anche voi stessi un post del genere. Insomma se lo desiderate possiamo farne un Meme. Se lo fate aggiungete in un commento il link e io lo aggiungerò a questo post. 

Approfittiamo del Natale per promuovere un po’ di cultura. Vedrete che male non farà! 


“Grazie per la lettura”

10 commenti:

  1. Bella idea Ferruccio, aggiungo qualche libro : Grange: Il volo delle cicogne, Bellow: Herzog, Ken Follet: I pilastri della terra, Simenon : Cargo, poi.. un pò scontato per chi parla di viaggi Kerouac: On the road, Di King aggiungo L'ultima eclissi. Buona giornata Ferruccio

    RispondiElimina
  2. Prendo nota della lista

    RispondiElimina
  3. Beh io ne aggiungerei 5: L'oracolo di Valerio Massimo Manfredi, Altri libertini di Pier Vittorio Tondelli, Mailand e Chiudi gli occhi e guarda di Nicola Pezzoli, Il male tra gli ontani di Ferruccio Gianola (anche se non è un libro cartaceo, si può regalare il link del suo blog; sempre regalo è, basta il pensiero)
    Abbraccio

    RispondiElimina
  4. O com Og Mandino (sì, lo so che vale il cognome!) "Il dono dell'incantatore" che credo ti piacerebbe molto!
    Per Q ci sarebbe... Q del collettivo Luther Blisett

    Sì, lo so, son stato burlone, ma adesso basta. Con la R vi consiglio James Rollins e il suo "Amazzonia"

    RispondiElimina
  5. Di recente ho sentito che in Islanda i libri sono il regalo di Natale più tradizionale... Tradizione che risale alla Seconda Guerra Mondiale, quando i libri erano diventati rari.

    Per la I suggerirei Katsuo Ishiguro, per la Q Ellery Queen.
    La Z è difficile, ma c'è sempre Roger Zelazny.

    RispondiElimina

Questo blog ha i commenti in moderazione.

Info sulla Privacy