martedì 10 dicembre 2019

Le storie con i libri di Frederick Forsyth

Quasi tutti i film che ho visto, tratti dalle opere di Frederick Forsyth, mi sono piaciuti. Molto più dei film tratti dalla opere di John le Carré e di Ken Follett così per citare scrittori in qualche modo concorrenti. Il guaio però è che di John le Carré e di Ken Follett ho letto qualcosa, mentre con i libri di di Frederick Forsyth sono ancora ferme al palo. A cominciare da Dossier Odessa: un film che ho davvero apprezzato e un libro che devo assolutamente leggere. 

Non ho idea di come sia l'opera in generale, dal punto di vista della scrittura, di Frederick Forsyth. Non ho mai letto un libro dello scrittore britannico a dirla tutta. Però sono rimasto soggiogato dalle sue storie, almeno quelle che mi sono comparse davanti in televisione. 

Penso ai film I mastini della guerra e Il giorno dello sciacallo, ma sopratutto penso a Dossier Odessa. Sono sempre stato affascinato dai misteri riguardanti la fine dei gerarchi nazisti. Molto affascinato sopratutto riguardo alla fuga che molti di essi hanno attuato alla fine della guerra. 

Ho diverso enciclopedie e anche dei libri specifici in casa che ne parlano e non perdo occasione per approfondire il tema quando ne ho l'occasione. Se però ci penso bene, penso che questo interesse è nato sin da ragazzino. Molto interesse lo devo ai fumetti, ma molto lo devo anche ai film che hanno passato questo messaggio e questa tematica. 

Dossier Odessa è uno di questi. Rimasi molto colpito quando lo visi in televisione, un film che mi scombussolò molto quando lo vidi... 

Ormai è passato molto tempo da allora e non ho più avuto modo di vedere questo film, tuttavia è rimasto ben impresso nella mia mente e anni dopo quando ho scoperto chi aveva scritto la storia ho più volte pensato di andare a recuperare quella spy story

Ancora però non è successo. Non mi è mai capitato di trovarlo in nessuna libreria dove l'ho cercato e non mai avuto la pazienza di ordinarlo, perciò se lo conoscete e lo avete letto e volete farmi un assist ben venga... 

Tutti sembrano ricordare con grande precisione quello che stavano facendo il 22 novembre 1963, nel preciso istante in cui apprendevano la notizia della morte di Kennedy. Il presidente era stato colpito alle 12.22 ora di Dallas, e l'annuncio della sua morte era arrivato mezz'ora dopo, in base allo stesso fuso orario. A New York erano le 2.30, a Londra le 19.30 e ad Amburgo le 20.30 di una sera fredda e spazzata dal nevischio. 
Frederick Forsyth - Dossier Odessa 

"Grazie per la lettura"

7 commenti:

  1. Lo scorso Febbraio ho letto il suo (ultimo, dice lui! O meglio, così sostiene la moglie) libro, sono fermo a 3-4 io. E devo dire che spero ne faccia un altro, perché non può finire con La Volpe. C'è un tema interessante: il libro è brutto perché ha provato a immergersi nell'hacking di stato, un tema hot, ma che richiede alcune conoscenze tecniche. forse non adatte a un ottuagenario, per quanto dotato. Se mi sentisse gli consiglierei una bella spy-story humint, laddove è molto bravo

    RispondiElimina
  2. Di Le Carrè non ricordo film, ma Caccia a Ottobre Rosso vale e il libro, come scritto qualche giorno fa su FB, potrei quasi recitarlo a memoria da quante volte l'ho riletto. In Italia arrivò un rifacimento molto rivisto di un episodio di Op-Center che non mi piacque

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Di Caccia a Ottobre Rosso credo anche di aver parlato sul mio blog. Piaciuto il film e apprezzato tanto il libro. Adoro anche La cruna dell'ago di Follett sia come film che come libro. Però trovo mediamente inferiori le altre trasposizioni cinematografiche e televisive. Grazie Massimo

      Elimina
    2. Per Caccia a ottobre Rosso, sapendo come ami Tom Clancy devi esserti confuso

      Elimina
  3. Si son prese delle licenze, ma non male... ho detto che vale, non che vale quanto il libro :-D
    Poi è notorio che io di film non ne capisca...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. No intendevo che Caccia a Ottobre Rosso e di Clancy e non di Le Carré

      Elimina

Questo blog ha i commenti in moderazione.

Info sulla Privacy