lunedì 18 novembre 2019

Il primo film vincitore di un Oscar tratto da un romanzo

So che diverse volte questi Record Culturali sembrano telefonati, ma spesso li cerco per poter parlare anche di libri e romanzi particolari. Un po' come accade oggi. Sono andato a prendere Il primo film vincitore di un Oscar tratto da un romanzo. Il romanzo è Niente di nuovo sul fronte occidentale di Erich Maria Remarque...

Tempo fa per i Record Culturali ho quattro tre articoli legati al mondo degli Oscar Cinematografici: Lo scrittore che ha ricevuto più Oscar, Il film con più nomination Oscar tratto da un romanzo, Il film con più Oscar vinti tratto da un romanzo e Il film tratto da un romanzo con più candidature senza Oscar. Oggi vi cito Il primo film vincitore di un Oscar tratto da un romanzo... 

Il film è All'ovest niente di nuovo (All Quiet on the Western Front), una pellicola del 1930 diretta da Lewis Milestone. Il film vinse due primi Oscar durante la 3ª edizione della cerimonia di premiazione nel novembre del 1930. Vinse un Oscar al miglior film e un Oscar al miglior regista

Il film ovviamente è tratto dal famosissimo romanzo di Erich Maria Remarque Niente di nuovo sul fronte occidentale, un romanzo considerato un classico dell'antimilitarismo. Uno di quei romanzi che a scuola viene proposto e citato in quasi tutti i piani educativi e questo dà l'idea della sua importanza e dubito che qualcuno non ne abbia sentito parlare. 

Non lo possiedo questo libro e sinceramente non mi è mai venuto in mente di prenderlo, forse perché la storia del soldato scrittore Paul Bäumer è conosciuta da tutti e travalica come valore il semplice aspetto letterario. Ma naturalmente potete dire la vostra in merito alla faccenda. 

Io vi cito l'incipit

Siamo a riposo, nove chilometri dietro il fronte. Ci hanno dato il cambio ieri; oggi abbiamo la pancia piena di fagioli bianchi con carne di manzo, e siamo sazi e soddisfatti. Anche per la sera ciascuno ha potuto prenderne una gavetta piena; inoltre, doppia porzione di salsiccia e pane: tutto questo fa bene. Un fatto simile non ci era accaduto da un pezzo; il grosso cuciniere con la sua testa da pomodoro offre addirittura il cibo a chi lo vuole; a chiunque gli venga innanzi fa segno col suo mestolo e gli versa una porzione poderosa. È disperato perché non sa come vuotare la marmitta della cucina da campo. 
Erich Maria Remarque - Niente di nuovo sul fronte occidentale 


"Grazie per la lettura" 

Fonti
- All'ovest niente di nuovo

2 commenti:

  1. Anche nel mio caso si tratta di un romanzo che non ho mai letto, ma ovviamente la storia la conosco

    RispondiElimina

Questo blog ha i commenti in moderazione.

Info sulla Privacy