venerdì 3 agosto 2018

Vivere senza età

Nei giorni scorsi una persona ha chiesto la mia età. Non ci crederete ma ho dovuto pensarci e fare un calcolo prima di poter rispondere. Non ho saputo dare una pronta risposta, per un istante ho dimenticato i miei anni. È stato un momento brevissimo, ma davvero gratificante. Immagino che debba debba essere fantastico vivere senza età... 

Tra pochi giorni sarà il mio compleanno. Martedì prossimo, alle due del mattino, per l'esattezza. 

Non ha importanza quanti sono gli anni. Non farò un post specifico come ho fatto negli anni scorsi (sempre che non vogliate considerare un post specifico questo). 

Da un po' di tempo, d'altra parte, ho tolto dalle piattaforme social i riferimenti alla mia data di nascita e non ne sono pentito. Chi mi vuol bene non ha bisogno che ci sia un giorno particolare per ricordarmi che ci sono. 

Non ha importanza quanti anni ho e sono contento di averci pensato l'altro giorno quando mi è stato chiesto. Vi giuro che è stata una sorpresa anche per non saperlo per qualche istante. È stata una sensazione piacevolissima che consiglio a tutti di provare. Talmente emozionante che ho scritto un post. 

Lo so che può sembrare una banalità, ma penso che se la gente non facesse troppo caso alla propria età e la dimenticasse davvero sarebbe molto più felice. 

Penso che se uno non avrebbe l'età per sposarsi ma si sposerebbe soltanto e davvero quando glielo dice il suo cuore non andrebbe incontro a determinati problemi. 

Penso che se uno non avrebbe l'età per andare in pensione,  probabilmente non diventerebbe passivo ancora in giovane età trovandosi a fare un lavoro cercato apposta per la pensione. 

Ma purtroppo non è così. 

Farci pesare la nostra età è uno dei limiti di questa nostra società. Così siamo troppo giovani o troppo vecchi per fare certe cose. Siamo troppo vecchi o siamo troppo giovani per intraprendere una strada diversa da quella che chi ci sta vicino ha immaginato per noi. 

Omologarci in una determinata età e classificarci per questo sono tra le cose più scontate con cui ci scontriamo. A una certa età non possiamo avere grilli nella testa. Se siamo troppo giovani e imprudenti dobbiamo inquadrarci... 

L'età, nella maggioranza dei casi, guida le scelte della nostra vita, scelte per lo più nemmeno personali. Per questo dico che deve essere bello vivere senza età... 

È stata una sensazione piacevolissima aver dimenticato per qualche istante la mia età. Lo riscrivo. 



"Grazie a tutti per la lettura"

4 commenti:

  1. magari riuscissi a dimenticarla!!! Il problema è il "capotreno" che fra tre anni dirà... stazione di....xx ahahahahha
    Anche su questo ci vogliono omologati. Nel vestire, nel mangiare, nel divertirsi... Sentirsi giovani dentro per gli altri non conta. Se ne hai sessanta comportati da sessantenne. Punto!
    Che OO!!!!
    Auguri!!!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. è quello il guaio, dobbiamo fare ciò che desideriamo

      Elimina
    2. Infatti! Però un po' pesano eh... quando pensi che ti (mi) avvicino ai 60...brrrrrrrrrrrrrrrrrrrrr

      Elimina

Chi commenta su questo sito lo potrà fare solo da loggato con Google. Deve quindi essere consapevole che il suo username resterà inserito nella pagina web e sarà cliccabile. Potrà portare al Profilo di Blogger o a quello di Google+ a seconda della impostazione che si è scelta.
Info sulla Privacy