mercoledì 22 agosto 2018

Mai letto Perry Mason?

Da un po' di tempo, più o meno dall'inizio dell'estate, il lunedì pomeriggio è facile vedere su un canale televisivo commerciale degli episodi con protagonista Perry Mason: l'avvocato che riesce sempre a risolvere i casi in cui si trova coinvolto. Be' è un personaggio che conosco da tanto tempo, ma non ho mai letto, a dire il vero, uno dei romanzi in cui è protagonista... E non sono pochi a quanto mi è parso di sapere. 

Erle Stanley Gardner è stato uno scrittore statunitense attivo nel campo della letteratura gialla e poliziesca. Il suo eroe principale è Perry Mason. Il famoso avvocato compare in oltre 80 titoli, tra romanzi e racconti brevi. 

Adesso penso che sia conosciuto un po' da tutti a livello televisivo e immagino che più di una volta più o meno tutti siano stati catturati e incollati alla sedia per seguire una sua avventura e come andava a finire quella particolare storia. 

Un avvocato presente con i suoi collaboratori nei pomeriggi pomeridiani - al pari della Signora in Giallo e del Tenente Colombo - quasi come un amico. Immagino che a livello televisivo sappiate pure chi siano Della Street e l'investigatore privato Paul Drake

Purtroppo non so se questi ultimi sono presenti nei racconti e nei romanzi e non so a livello narrativo però non ho idea di come possa essere la scrittura di Erle Stanley Gardner, uno scrittore del tutto sconosciuto, di cui ho appreso l'esistenza solo adesso. 

D'altra parte senza questo post mica mi sarei incuriosito. Purtroppo non ho avuto modo neppure di trovare in giro qualche traduzione dei suoi lavori, anche se sono al corrente che ci sono i Gialli Mondadori e forse qualche altra casa editrice. 

Così, come faccio di solito, anche oggi, facciamo un'inchiesta tra i lettori per verificare quanto è conosciuto dal punto di vista letterario (non televisivo) il nostro Perry Mason. Insomma la sensazione che non sia il solo a ritrarlo nell'immagine di Raymond Burr non me la toglie nessuno. 

Naturalmente non dimentico un piccolo incipit... 

Il sole autunnale batteva sui vetri facendoli scintillare. Perry Mason era seduto alla sua scrivania: il suo volto faceva pensare alla faccia di un giocatore di scacchi che studia la posizione dei vari pezzi. Raramente la sua espressione mutava. Ricordava un uomo che medita e lotta, un uomo capace di' lavorare con infinita pazienza per condurre l'avversario al punto voluto, e finirlo poi con un colpo; decisivo. 
Erle Stanley Gardner - Perry Mason e le zampe di velluto 


"Grazie per lettura"

4 commenti:

  1. Perry Mason per me è Raymond Burr.
    Visto e amato in televisione nel corso del tempo ma mai letto.

    RispondiElimina
  2. No, non ho mai letto nulla di suo né visto alcun episodio, Sono un caso grave o solo serio?

    RispondiElimina

Chi commenta su questo sito lo potrà fare solo da loggato con Google. Deve quindi essere consapevole che il suo username resterà inserito nella pagina web e sarà cliccabile. Potrà portare al Profilo di Blogger o a quello di Google+ a seconda della impostazione che si è scelta.
Info sulla Privacy