lunedì 18 giugno 2018

La serie letteraria fantascientifica più venduta al mondo

Credo non sia molto difficile immaginare quale sia La serie letteraria fantascientifica più venduta al mondo. Insomma oggi vi presento un Record Culturale un po' telefonato. Ma forse è solo un modo per parlare un pochino di Guerre Stellari, anche se i suoi libri non li ho mai letti... 

Come ho scritto nel paragrafo precedente non ho mai letto un libro sulla saga di Guerre Stellari, ne ho parlato anche in un'inchiesta specifica. Certo non pensavo che ci fossero tutti questi libri sulla serie, più di trecento con almeno cento sessanta milioni di copie vendute. 

Così tanti che ci posso fare un Record

Ripeto non ne ho mai letto manco uno, non ne ho mai visto a dire il vero, in compenso ho visto cento sessanta volte i film realizzati. Sì, senza ombra di dubbio. 

I primi film della serie di guerre stellari (il quarto, il quinto e il sesto) li ho visto una ventina di volte a testa, con una stima bassa. Li so a memoria. Li ho visti al cinema quando uscirono. Li ho visti in televisione e c'ho consumato le videocassette al videoregistratore a casa. 

Cassette che ho ancora lì. 

Mi ricordo di Obi-Wan Kenobi e di Yoda, ma non ho mai letto un libro, sono cose fa film. 

Ho cambiato opinione su Luke Skywalker, Jan solo e su Leila Organa. Ma non ho mai letto un libro, sono cose fa film. 

Ho trovato simpatico Jabba The Hutt e terribilmente fifone C-3PO. Ma non ho mai letto il libro sono cose da film. 

Mi sono piaciuti e ho adorato Chewbecca e Lando Calrissian. Ma non ho mai letto il libro sono cose da film. 

Mi ha fatto tenerezza Dart Fener, ma non ho mai letto il libro sono cose da film. 

Mi sarebbe piaciuto pilotare il Millennium Falcon o un caccia imperiale, ma non ho mai letto il libro sono cose da film. 

Mi sarebbe piaciuto girare con una spada laser. Ma non ho mai letto il libro sono cose da film. 

In ogni caso, se siete come me, se non avete mai letto un libro su Guerre Stellari, c'è solo l'imbarazzo della scelta. 

- Lista volumi canonici 
- Star Wars Legends 
- Cronologia dei libri dell'Universo espanso 
- Prima della Vecchia Repubblica 
- Periodo della Vecchia Repubblica 
- Periodo dell'ascesa dell'Impero 
- Periodo della Ribellione 
- Periodo della Nuova Repubblica 
- Periodo del Nuovo Ordine Jedi 
- Periodo dell'Eredità 
- Raccolte 
- Guide 
- Analisi critica 



"Ringrazio tutti per la lettura" 

Fonti - Lista best seller

11 commenti:

  1. Ma ovviamente i libri sono tratti dai film o no? :O

    Moz-

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Credo sia un discorso reciproco. Ci sono libri che non sono ancora stati usati dai film, ma sono nati grazie al primo Star Wars

      Elimina
  2. Concordo con te su tutto!
    Non ho mai letto i libri ma i film posso quasi recitarteli a memoria. Han Solo poi era l'incarnazione del bel gaglioffo dal cuore tenero....
    Però film per son proprio cose da film.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sì, non ho idea di come possa essere la letterutura

      Elimina
    2. La letteratura è molto ben realizzata, soprattutto perché non si limita a fare da base ai film ma espande l'universo della saga, introduce nuovi collegamente, "tappa i buchi" esistenti e apre orizzonti che nelle pellicole sono impossibili da approfondire.
      Basta vedere, ve ne cito una tanto per citare, il famoso caso letterario degli anni 90 "L'Ombra dell'Impero" che ha fatto milioni di vendite solo il primo giorno in cui è stato pubblicato (se volete saperne di più, leggete "Darth Vader e Io").
      Un saluto a entrambi.

      Elimina
    3. Sono sempre stato "ignorante" su queste cose Francesca

      Elimina
    4. Ferruccio scusa, ho dimenticato un pezzo. Non so se devo cambiare prima gli occhi o le mani 😊
      Era: però i film.... per me son proprio cose da film.

      Ripeto, non ho letto i libri e non sapevo nemmeno esistessero. Una cosa però so con sicurezza. Per quanto possano essere belli e ben realizzati non mi ispirano.

      Elimina
    5. Non ho idea di come possano essere :-D

      Elimina
  3. Cosa vuol dire "sono cose da film" se non conosci la saga?
    Perdonami l'entrata un po' dura, ma sentire queste cose mi fa davvero venire da ridere.
    Allora, tanto per cominciare nel lontano 1975 Lucas diede mandato a un manipolo di valenti sceneggiatori e romanzieri di stendere diverse bozze dell'esalogia (che esisteva già, anche se poi fu realizzata in tempi differenti) e in base a queste decise come realizzare i film.
    Limitarsi a dire che Star Wars è solo una serie di film è riduttivo e te lo dice una che non solo ha appena pubblicato un saggio sulla saga ma che da più di vent'anni colleziona tutto il collezionabile, legge libri, fumetti, saggi, articoli e approfondimenti, scrive e partecipa anche agli eventi.
    Buon lunedì!

    ps: Darth Vader, non Darth Fener. Si dice Darth Vader, mannaggia ai profani della saga!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Dart Fener = Darth Vader
      Lo so, ho usato il termine tradotto usato nei primi tre film

      Elimina
    2. Per parteggiare per Pat, Francesca, ti confesso che pure io ho sempre pensato a una narrativa di serie b, invece tu mi dici il contrario!

      Elimina

Chi commenta su questo sito lo potrà fare solo da loggato con Google. Deve quindi essere consapevole che il suo username resterà inserito nella pagina web e sarà cliccabile. Potrà portare al Profilo di Blogger o a quello di Google+ a seconda della impostazione che si è scelta.
Info sulla Privacy