giovedì 28 giugno 2018

Il libro che mi manca di Ernest Hemingway

Nino di Mei
Ho quasi tutta la produzione letteraria in lingua italiana di Ernest Hemingway. Una quindicina libri, tra romanzi e raccolte. Mi manca solo un suo lavoro. Non so perché non sono mai andato a cercarlo. Forse perché per i critici lo scrittore non ci fa una bella figura con questo lavoro. Non per lo stile probabilmente, ma per i contenuti. A causa di questo libro, Hemingway litigò con Sherwood Anderson, tanto per dirne una. Il libro è "Torrenti di primavera", ne avete sentito parlare? 

Tra i post del mio blog che vanno per la maggiore c'è Dove si comincia con Hemingway? Un articolo scritto nel novembre 2011 ma che ancora mi porta visite e commenti, essendo un post ben indicizzato tra i motori di ricerca. 

In quel post parlo un po' dei libri di Ernest Hemingway, parlo dei suoi racconti e dei suoi romanzi, quelli che per conto mio dovrebbero essere i primi da leggere per conoscere l'arte del nobel americano. 

Sulla stessa onda c'è anche Hemingway collection del luglio del 2010, un altro post che viaggia ancora alla grande, un articolo in cui è illustrata una mia ipotetica classifica dei libri di Papa, o quasi tutti. 

Ora in nessuno di questi post cito "Torrenti di primavera", il solo libro edito e pubblicato in lingua italiana che non possiedo. Non so neppure di cosa parla e non so se è caratterizzato da quella prosa limpida e cristallina tipica di quasi tutta l'opera di Hemingway.

Torrenti di primavera è il solo libro che non ho letto e vorrei conoscere, se possibile, qualcuno che lo ha letto, se esiste. Le storie e i pettegolezzi che girano intorno a questo libro purtroppo non sembrano rendere onore a Hemingway, ma magari è soltanto una conclusione che mi sono fatto io. Conclusione suggerita in maniera distratta da pareri e libri e informazioni raccolte nell'arco degli anni. 

Ma il punto è che non ho mai letto Torrenti di primavera e non so se debba essere letto. Non l'ho mai visto presente in una libreria e in biblioteca men che meno. Purtroppo non sono riuscito a trovare neppure l'incipit del testo in questione, come non ho trovato brani specifici. Non ho trovato nulla. Proprio non vuole farsi leggere. 

Insomma, avete capite, se potete aiutarmi, fatelo. 


"Ringrazio tutti per la lettura" 

P.S. - Cosa c'è di meglio della foto con il disegno di un torrente in piena per un simile post?

4 commenti:

  1. Non lo conosco manco io, ma ti consiglio di prenderlo a prescindere, anche solo per motivi di collezione^^

    Moz-

    RispondiElimina
  2. Mai letto Ferruccio però ho fattoun giro su ibs e ce l'hanno tra i libri vintage e usati

    RispondiElimina

Chi commenta su questo sito lo potrà fare solo da loggato con Google. Deve quindi essere consapevole che il suo username resterà inserito nella pagina web e sarà cliccabile. Potrà portare al Profilo di Blogger o a quello di Google+ a seconda della impostazione che si è scelta.
Info sulla Privacy