domenica 31 dicembre 2017

Il panettone immaginario

Arrivare alla fine dell'anno con un giorno che cade di domenica mi permette di fare gli auguri in maniera diversa dal solito. Credo di non aver mai fatto una cosa simile. Posso sfruttare la mia rubrica dedicata alla cucina letteraria domenicale e invitare tutti a mangiare una fetta di panettone e a sorseggiare un flute di spumante. C'è solo un piccolo inconveniente, purtroppo il panettone è immaginario

Se fosse davvero possibile, oggi, o meglio stasera a mezzanotte, brinderei con tutti i miei lettori. Proprio tutti. Da lei a lui. Dal lettore più piccolo al lettore più avanti negli anni. 

Li radunerei lì davanti alla piazza di Otium e gli servirei da bere e da mangiare per inaugurare l'anno che viene nel migliore dei modi e con tutta la mia gratitudine. Brinderei con tutti coloro che sono soliti passare sul mio blog a leggere e a commentare e anche con quelli che lo fanno saltuariamente. 

Inviterei anche i lurker

Se fosse possibile offrirei loro una fetta di panettone o di pandoro e naturalmente un flute di champagne o di spumante. Se fosse possibile ci scambierei una parola. 

Se fosse possibile gli stringerei la mano e vi confesso che non immaginate come vorrei sentire il tono della voce di chi solitamente mi commenta. Gli direi un grazie grande come una casa. E poi gli abbraccerei

Se fosse possibile, mentre mangiano una fetta di panettoni, gli chiederei che cosa non ha funzionato per loro sul mio blog nel 2017 e gli direi di rispondermi con sincerità. 

Se fosse possibile, mentre mangiano una fetta di pandoro e sorseggiano un bicchiere di spumante, gli chiederei che cosa farebbero per migliorare il mio blog nel 2018

Ma sono solo pensieri virtuali. 

Tuttavia una cosa la farò. 

Stasera, anche se non mi potrete vedere, dopo la mezzanotte, minuto più minuto meno, indipendentemente dal luogo in cui mi troverò, indipendentemente dalle persone con cui sarà, indipendentemente da cosa troverò sulla tavola, se panettone o pandoro, mi prenderò un istante tutto mio, mi rintanerò da solo da qualche parte lontano da tutti. 

Allora  farò davvero gli auguri a tutti voi che per un motivo per l'altro mi avete dedicato un momento durante l'anno. 

Proverò a immaginarvi lì con me, naturalmente con le persone che voi volete. E lo farò veramente. 

E se a mezzanotte, per qualche strano motivo, vi sentirete abbracciare, non preoccupatevi, sono solo io

Tanti auguri e buon 2018

Vi voglio bene. 

Grazie.

18 commenti:

  1. Bellissimo pensiero! A mezzanotte brinderemo tutti con te, e magari oltre al panettone gusteremo anche un po' di lenticchie, che sono sempre di buon augurio. Auguroni, Ferruccio!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Auguroni anche a te e salutami il resto della tua truppa

      Elimina
  2. Ma quando scriveva questo post ha preso in considerazione l'eventualità che la bontà di animo nei suoi lettori prenda molto sul serio quello che lei desidererebbe per la mezzanotte?

    Nemmeno un bravissimo coach mentale sarebbe riuscito ad entrare nello spirito di un lettore così come ha fatto lei!

    A mezzanotte io avrò un pensiero per lei Gianola e sarò li ad augurarle il meglio che desidera ,fosse anche un augurio volto alla dedizione che ha per il suo blog!

    Fa di tutto per portare nella realtà questa virtualità...e questo di lei mi piace molto...si lascia accarezzare ed accarezza la parte più nascosta ma più elevata dell'essenza umana....profondamente spirituale!

    Quando in un suo post ho letto qualcosa su persone etichettate per i loro non proprio "educati" comportamenti...rimasi un po'delusa,non riuscivo a capire come mai una persona che "sentivo" di spirito elevato provasse risentimento per gli altrui comportamenti...ero li pronta quasi a non sentire più quel che di lei mi avesse colpita...ma poi accadde qualcosa!Avevo avuto nei suoi riguardi anche io una forma di risentimento entrando in quel circolo vizioso da cui cerco di starmene lontana!

    Poi ho continuato... Ho sempre letto ogni giorno i suoi post...e aspetto quando avverto quel sentire mio che mi dice che proprio quello è il momento che lei mi offre per poter fare un intervento..!

    Alcuni miei commenti potrebbero peccare in lunghezza o in contenuto....chiedo scusa e mi piacerebbe migliorare se offendessero non intenzionalmente..

    Un grazie ed un abbraccio sentito a lei caro Gianola!

    L.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Che strano pensavo di dedicarle un solo momento nel farle i miei auguri!

      Non è stato così .....,perché quando senti che devi fare qualcosa hai bisogno di distrarti o concentrati boh ..magari guardando l'orologio e misurando il tempo non per il motivo del cambio al nuovo anno,ma della nuova possibilità dovuta alla consapevolezza che hai acquisito una nuova conoscenza,non importa se virtuale o reale..questa persona esiste...vive...ha un cuore e ti ha reso felice già solo sapendo che esiste ...scrive...legge...comunica...ti ha portato nel suo spazio o ci sei entrata tu ...cosa importa..!!...ma venire a conoscenza di queste esistenze che si incrociano avrà pure una ragione ....non esiste nessun caso credo..

      Le rifaccio quindi
      tantissi auguri per questo avvenire... anche verbalmente Gianola

      L.


      Elimina
    2. Grazie anche a te. Sei davvero di una gentilezza squisita!

      Elimina
  3. Sono davvero belle parole. Immagina un abbraccio, Ferruccio. Il mio. Buon Anno e Tanti Auguri!

    RispondiElimina
  4. Tanti auguri e abbracci anche a te Ferru! Buon anno nuovo!

    RispondiElimina
  5. Era da un po' che non interagivo su Otium con il mio nickmame "primordiale", per cui mi sento quasi un lurker. Mi devo preoccupare? Cosa ci hai messo nel flute di champagne immaginario che ci offri? :-)

    Vabbé, ridendo e scherzando è passato un altro anno. A Mezzanotte ci sarò anch'io da Napoli con il pensiero. Intanto ti auguro che questo nuovo anno arrivi portando a Otium, ma soprattutto a te, personalmente, tutto ciò che desideri!

    RispondiElimina
  6. Ci sarò! Il panettone virtuale gioverà alla linea, ne mangerò più di una fetta ;)
    Grazie e un fortissimo abbraccio da questo lontano, tanto forte da incrinare lo spazio.
    Buona fine e auguri per un nuovo inizio :*

    RispondiElimina
  7. Bellissimo: sarebbe davvero bello essere tutti assieme :)
    Buona fine e buon inizio!

    Moz-

    RispondiElimina
  8. Ho già preparato la flute, Ferruccio!
    Nell'attesa della mezzanotte un grande grazie e un immenso abbraccio!
    Auguri!

    RispondiElimina

Chi commenta su questo sito lo potrà fare solo da loggato con Google. Deve quindi essere consapevole che il suo username resterà inserito nella pagina web e sarà cliccabile. Potrà portare al Profilo di Blogger o a quello di Google+ a seconda della impostazione che si è scelta.
Info sulla Privacy