martedì 12 giugno 2018

Nulla succede per caso

Ieri ho ricevuto il lavoro di Dario Massi, "tra informatica e mare". Ne parlerò in maniera più mirata sabato, dato che ho in mente e ho tutte le intenzioni di metterlo in vetrina. 
Inoltre una volta terminata la lettura, se sarà possibile, cercherò di intervistare l'autore stesso per il mio blog. 
Intanto, appena avuto il libro tra le mani, mi si è accesa una lampadina che mi ha spinto a scrivere un post di getto. 
A parte i contenuti, che al momento non ho ancora toccato, devo dire che il libro di Dario ha un format strepitoso e forse è per questo che ho pensato di realizzare io stesso un libro con il meglio dei contenuti di Otium. 

Sono sempre più convinto che nulla succede per caso. E più il tempo passa più mi convinco di questo aspetto. Ogni giorno le opportunità di esprimere la propria gratitudine per un motivo o per l'altro potrei dire che si sprecano. Il caso vuole che mi trovi a esprimere gratitudine a Dario Massi

Ho cominciato a seguire in rete Dario perché ho trovato i suoi contenuti interessanti, anzi molto più che interessanti. Ora, ho ricevuto il suo lavoro "tra informatica e mare." 

Sabato lo metterò nella mia vetrina settimanale del blog per darvi qualche indicazione e poi una volta letto spero di poter fare un'intervista a Dario stesso. 

Ma lasciatemi scrivere che mi è bastato avere tra le mani questo lavoro per apprezzare il format (si può dire così?) di questo testo e per imbastire progetti personali. 

L'ho solo sfogliato, senza fermarmi sulle pagine, ma è bastato e mi sono brillati gli occhi. Mi sono brillati talmente tanto che quasi come riflesso istintivo ho scritto questo post

Dapprima per ringraziare Dario per le dedica e per il fatto che si è briga di inviarmi questo suo lavoro e secondo perché questo lavoro mi ha suggerito come poter usare i miei post migliori redatti nell'arco degli anni. 

Insomma ho colto la palla al balzo o l'attimo, vedete voi cosa preferire. So che molte cose scritte in questi anni hanno del valore e forse pensare a un qualcosa che le possa mettere insieme magari correlandole con delle immagini non sarebbe una cattiva idea. Magari legare tutti questi post con un filo conduttore potrebbe riportare a galla tante cose. 

Ecco, per ora è solo un'idea nata grazie a un libro ricevuto con molto piacere. Questo per dire che basta davvero poco per trovare segnali e suggerimenti positivi dappertutto. 


"Ringrazio tutti per la lettura"

8 commenti:

  1. Io ci sto lavorando, e tu lo sai bene, investo molto sulle tue competenze... ;)

    RispondiElimina
  2. Mi hai incuriosito... a questo punto attendo vetrina e intervista.

    RispondiElimina
  3. Un'idea che anche io sto mettendo in piedi, diciamo... raccogliere qualche mio post e farne un libro :)

    Moz-

    RispondiElimina
  4. Penso che il caso ce lo creiamo noi cogliendo al balzo l'occasione che ci balena davanti agli occhi.
    Buona idea! Attendo anch'io il post!

    RispondiElimina

Chi commenta su questo sito lo potrà fare solo da loggato con Google. Deve quindi essere consapevole che il suo username resterà inserito nella pagina web e sarà cliccabile. Potrà portare al Profilo di Blogger o a quello di Google+ a seconda della impostazione che si è scelta.
Info sulla Privacy