lunedì 28 maggio 2018

Il film tratto da un romanzo con più candidature senza Oscar

Alcuni anni fa per i Record Culturali avevo catalogato tre articoli legati al mondo degli Oscar Cinematografici: Lo scrittore che ha ricevuto più Oscar, Il film con più nomination Oscar tratto da un romanzo e il Il film con più Oscar vinti tratto da un romanzo. Per caso mi è uscito pure Il film tratto da un romanzo con più candidature senza Oscar, un film che richiama un autrice del tutto sconosciuta e un romanzo che naturalmente non ho letto. 

Ho presente il film Il colore viola. Ne ho sentito parlare e sono a conoscenza del fatto che era ispirato a un romanzo. Tuttavia non sapevo di chi fosse il romanzo e neppure so di cosa parla questo romanzo. 

Ho dovuto cercare informazioni, perché non ho visto il film per intero e perché ovviamente non ho letto il libro. 

Ne è uscita la scrittrice Alice Walker, autrice del romanzo trasformato in film nel 1985 da Steven Spielberg. Il romanzo è il protagonista di questo record culturale, ovvero il film tratto da un romanzo con più candidature senza Oscar

Il film di Spielberg ebbe undici candidature ma non ottenne nessun Oscar. ecco vi sarò stato facile capire che non posso dire nulla neppure io al riguardo. 

Il film probabilmente, pur avendone sentito parlare, è fuori dai miei canoni di interessi e credo che lo stesso valga per l'autrice, nonostante i numerosi premi ottenuti e nonostante il plauso della critica per il suo lavoro. 

Perciò se volete ragguagliarmi non dovete fare altro che lasciare un commento. Potete parlarmi del film o del libro, o anche di libri. Potete esaltare Spielberg o la Walker. Sta a voi il pallino... 

Io, dall'alto della mia ignoranza in materia aggiungo l'incipit, come ho fatto in altre situazioni, non posso fare altro. 

Meglio non dire niente a nessuno tranne che a Dio. 
La mamma ne morirebbe. 
Dio mio, ho quattordici anni. Sono sempre stata una brava bambina. Forse puoi darmi un segno per farmi capire cosa mi sta succedendo. 
La primavera scorsa dopo la nascita del piccolo Lucious li ho sentiti trafficare. Lui la tirava per il braccio. Lei diceva, È troppo presto, Fonso, non sto bene. Alla fine l'ha lasciata andare. Passa una settimana e lui la tira ancora per il braccio. Lei dice, No, non voglio. Non vedi che sono già mezza morta, e con tutti questi bambini. 
Alice Walker - Il colore viola 


"Ringrazio tutti per la lettura"

4 commenti:

  1. Ah, vedi tu.
    Io ho letto il libro eoni fa, ho visto anche il film.
    Non sapevo che avesse questo particolare record... in fondo negativo :)

    Moz-

    RispondiElimina
  2. Non ho vistobil film Ferruccio ma il libro è un gran libro.
    Storia di una ragazzins di colore che soffre per tutta la vita a causa egl uomini, padre.. marito...
    Soffre ma cresce,matura e si libera della sua schiavitù fisica e psicologica.
    Un percorso di vita molto accidentato ma costruttivo. Grande Walker!

    RispondiElimina

Chi commenta su questo sito lo potrà fare solo da loggato con Google. Deve quindi essere consapevole che il suo username resterà inserito nella pagina web e sarà cliccabile. Potrà portare al Profilo di Blogger o a quello di Google+ a seconda della impostazione che si è scelta.
Info sulla Privacy