giovedì 22 febbraio 2018

Who is David Baldacci?

Oggi si parte così: who is David Baldacci? Restando in tema di scrittori paperoni, vi chiedo se non avete mai letto o sentito nominare David Baldacci. A me è capitato davanti in maniera del tutto casuale, grazie a un film con Clint Eastwood e diretto da Clint Eastwood. 

Circa un mesetto fa mi sono visto in televisione Potere assoluto, un film diretto e interpretato da Clint Eastwood, un nome che perché ormai è diventato più che una garanzia. 

Il film mi è piaciuto e così mi sono andato a leggere in giro informazioni al riguardo. 

Ho scoperto che il film è tratto da un romanzo di David Baldacci. Uno scrittore, dalle origini facilmente identificabili, che non ho mai sentito e lì per lì ho quasi lasciato perdere. 

Ma qualche giorno dopo quella ricerca lo scrittore mi è ricomparso in una classifica dove veniva elencato come uno degli scrittori più ricchi al mondo. Insomma, pareva che benché io non lo avessi mai sentito nominare, Davide Baldacci non era l'ultimo arrivato. 

Approfondendo è uscito che David Baldacci è uno scrittore da 15 milioni di dollari all'anno, almeno questo nel 2013. Scrive thriller. Legal thriller per la precisione e ha scritto qualcosa come ventisei romanzi, senza considerare i racconti. 

Alcuni titoli? Il potere assoluto, Il controllo totale, Il biglietto vincente, La semplice verità, Sotto pressione, 2000 Mai lontano da qui, L'ultimo eroe, A casa per Natale, False accuse

Ecco, qualcuno di essi mi richiama nella mente delle versioni cinematografiche o forse è soltanto la mia immaginazione. Insomma non posso spingermi oltre e non posso propormi in veste critica. 

Quindi se per qualche motivo siete dei conoscitori della sua opera fatevi pure avanti, sul mio blog c'è posto. 

Naturalmente non poteva mancare l'incipit del romanzo ispiratore del post: 

Con le mani appoggiate al volante, a luci spente, lasciò che la spinta inerziale dell'automobile si esaurisse. Le ruote macinarono le ultime manciate di ghiaia, poi calò il silenzio. Si concesse un attimo per ambientarsi, quindi estrasse un binocolo per la visione notturna, vecchio ma ancora in perfette condizioni. Piano piano mise a fuoco la casa. Si accomodò meglio nel sedile; accanto a lui era posata una sacca. L'interno dell'automobile era scolorito, ma pulito. 
L'automobile era rubata, ma sarebbe stato difficile indovinarne la provenienza. 
David Baldacci - Il potere assoluto  

Vi voglio bene. 

Grazie. 

Fonti: Panorama 

Mi sono scelto la foto con Clint Eastwood solo perché è citato nel post, abbiate pazienza. 

10 commenti:

  1. Buongiorno...
    Sa che a volte consulto il suo blog se cerco uno scrittore....come se fosse questa la fonte da cui cercare e non wikipedia o altro!
    Non conoscevo questo scrittore ...ma l'attore si !

    RispondiElimina
  2. Mai letto nulla di suo. Quindi se è così ricco di certo non è colpa mia XD

    Moz-

    RispondiElimina
  3. Questo scrittore non lo conosco proprio! Però, accidenti, non guadagna mica male :-)

    RispondiElimina
  4. Siccome il nome non mi è nuovo, ho cercato sull'elenco dei miei libri. Ho Il gioco di Zodiac... Là... da qualche parte.
    Sinceramente però proprio non mi ricordo nulla e cercando on line la trama non mi dice niente. L'ho letto senz'altro ma il fatto di averlo eliminato così dalla mia memoria forse vuol dire che non mi era piaciuto. Mah... proverò a rileggerlo una giorno o l'altro.

    RispondiElimina
  5. Lo conosco come nome letto sugli scaffali, avrò sicuramente letto le sinossi degli stessi, se non erro, ossia se non scambio autore, mi ricordo di un romanzo legato a un biglietto della lotteria. Non ho mai letto niente di suo comunque, a parte le sinossi

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Interessante, un Italoamericano molto americano

      Elimina