giovedì 21 dicembre 2017

Gente passata sul mio blog nel 2017

Anche in questo 2017 Otium ha avuto la possibilità di intervistare diversi autori e scrittori. Ritengo sia necessario quindi ripresentare queste interviste con un mio ulteriore ringraziamento per il tempo che mi hanno dedicato. Scrittori affermati e altri in via di affermazione. Qualcuno in testa alle classifiche e qualcuno che prova ad arrivarci. Un grazie a Simone Tempia, Gianluca Arrighi, Giampaolo Galli, Michele Tetro, Stefano Di Marino, Giusy De Nicolo e Stefano Jacurti

Tra i personaggi che da qualche anno frequento in rete c’è Lloyd, un maggiordomo immaginario, sempre prodigo di consigli - nei confronti del suo creatore Simone Tempia - utili ad affrontare nel modo migliore i fatti e i momenti che ci mette di fronte la vita. Naturalmente i consigli non si fermano solo a Simone, ma tramite la pagina facebook di Lloyd e un romanzo pubblicato nel novembre dello scorso anno dal titolo Vita con Lloyd, I miei giorni insieme a un maggiordomo immaginario, (Rizzoli Lizard), al quale si è aggiunto da poco In viaggio con Lloyd (sempre per Rizzoli Lizard), tutti noi abbiamo l’occasione di imparare e riflettere su molti aspetti della nostra esistenza. Un libro pieno di sorprese, arricchito inoltre dai disegni di Tuono Pettinato
---> Vita con Lloyd: intervista a Simone Tempia 

Ho avuto modo diverse volte di parlare sul mio blog dell’avvocato penalista e scrittore di gialli Gianluca Arrighi. Ne sono sempre usciti articoli e discussioni interessanti. Da qualche mese è uscito il nuovo romanzo e mi sono permesso di disturbarlo al riguardo. Il lavoro, dal titolo Il confine dell’ombra (Edizioni Cento Autori), ruota ancora una volta attorno al personaggio di Elia Preziosi, richiamato in causa per combattere un diabolico serial killer… 
---> Il confine dell’ombra: intervista a Gianluca Arrighi 

Farwest.it è il portale per eccellenza dedicato agli appassionati italiani della frontiera americana. Ma a questo punto sembra riduttivo parlare solo di appassionati. Sul racconto breve “Lungo il fiume" di Giampaolo Galli, apparso in una delle raccolte rilasciate dal prezioso sito, è caduto anche l’occhio del regista Daniele Nicolosi che ha deciso di trarne una sceneggiatura per un cortometraggio, coinvolgendo Franco Nero come attore protagonista. “Along the river” - questo è il titolo dello short movie - si è guadagnato in poco tempo apprezzamenti in giro per il mondo (vincendo premi e raccogliendo critiche positive). 
---> Along the river - La frontiera spezzata di Giampaolo Galli: intervista 

Il western e il cinema western sono tra i miei amori di sempre, perciò quando l’amico e scrittore Stefano Gerosa mi ha consigliato di approfondire il discorso sul portentoso lavoro “Guida al cinema western”, scritto e curato dallo scrittore e critico cinematografico Michele Tetro, realizzato in collaborazione con lo scrittore e traduttore Stefano Di Marino, non ho tergiversato molto. 
---> Guida al cinema western: duello con i due autori 

Dopo qualche tempo e qualche post in più torna per una chiacchierata sul mio blog la scrittrice Giusy De Nicolo. L'occasione è per parlare un po’ di letteratura e della sua ultima fatica letteraria: un romanzo in formato digitale dal titolo SweetDreams. Una storia di vampiri, di guerrieri, di strateghi, di esseri duri a morire… Ma per sapere esattamente di cosa si tratta naturalmente è necessario chiedere a lei, A Giusy, che ringrazio di cuore per il tempo che mi dedica! 
---> I dolci sogni (SweetDreams) di Giusy De Nicolo 

Non è la prima volta che Stefano Jacurti compare sul mio blog, ma si tratta di uno dei miei riferimenti italiani per quanto riguarda il mondo del West. Lo scrittore, il regista, l'attore e il personaggio televisivo romano non poteva quindi esimersi dal prendersi in carico le domande e rispondere, riguardo anche alla sua ultima fatica letteraria: la raccolta “Western Sex Rock and Horror.” 
---> Western Sex Rock and Horror: intervista a Stefano Jacurti 

Vi voglio bene. 

Grazie.

2 commenti:

  1. Hai fatto bene, così se qualcuno si è perso le interviste le può rileggere!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Poi, nel periodo festivo, potrebbero ispirare qualche regalo

      Elimina