venerdì 3 novembre 2017

Non essere datati

Credo di aver già pubblicato in passato un simile articolo, o almeno qualcosa che si avvicinava. Purtroppo per chissà quale complicazione tecnica non riesco più a trovarlo, e quindi non so come si era sviluppato e che risposte avevo avuto. Però nei giorni scorsi mi sono trovato un articolo nella SERP tra alcuni grossi siti e ho scoperto che solo il mio aveva una data. Gli altri no. Non avevano la data per non essere datati

Lunedì mi è capitato sotto gli occhi, nelle statistiche, un mio post molto in alto nella SERP di Google per via di una Chiave di ricerca abbastanza importante. 

Sono andato a vedere e ho visto che che era proprio quasi davanti a tutti (al secondo posto) i siti più autorevoli

La faccenda mi ha incuriosito e ho controllato i post, per così dire, concorrenti e ho notato che nessuno di questi ha la data di pubblicazione. Erano tutti articoli senza data

Erano tutti post non datati... 

Ora, come ho già scritto e detto nei paragrafi iniziali, credo di aver già fatto un tentativo del genere qualche tempo fa. Ho pubblicato qualcosa senza data per una settimana o poco più. Mi sembra pure che avevo chiesto ai lettori cosa ne pensavano dell'omissione della data. 

Siccome la uso ancora, penso che il risultato di quell'articolo sia stato scontato, ma vedendo un po' quello che mi è capitato davanti agli occhi nei giorni scorsi, qualche dubbio mi viene. 

E allora riproviamo. Vediamo cosa ne esce fuori questa volta, sperando che non vada tutto in fumo come l'altro post. 

Secondo il vostro punto di vista che importanza ha la data in un post? Omettendola è facile trasformare l'articolo in un sempre verde o non cambia assolutamente nulla? 

Confesso che sono un pochino attirato dall'idea di verificare se togliendo la data del post i risultati di un articolo cambiano. Confesso anche che non ricordo cosa fosse successo in quell'altro tentativo, forse qualcuno mi aveva scoraggiato. Ma visto che dal punto di vista tecnico non è un'impresa complicata sarei curioso di riprovare. 

Insomma, magari ha più visibilità e rimane più a lungo nei posti più alti della SERP, ma naturalmente prima di passare all'azione voglio sentire il vostro parere in merito. Non lo so. 

Magari avete provato e avete constatato che non serve a nulla. Oppure siete tra coloro che già pubblicate post senza data in modo da non essere datati. 

Vi voglio bene. 

Grazie.

18 commenti:

  1. Buongiorno Gianola!
    Forse starò per scrivere una cavolata,ma mi butto di getto ,istintivamente,e le dico se datare quello che scrive è una sua originalità,qualcosa che le viene fuori senza stare lì a pensare chissà cosa,perché dovrebbe adattarlo a qualcosa che quasi tutti fanno?

    Io premierei ed apprezzerei sempre ciò che nasce da se stessi!


    L.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. La data la mette in automatico, io posso scegliere id non metterla. Un sondaggio inchiesta tra i lettori, cosa ne pensano, visto che ho notato che molti siti e blog non la mettono. Credo sia più un interesse tecnico che umano

      Elimina
    2. Bene allora io spero solo che il tecnico non sostituisca l'umano!

      Forse lei ha raggiunto un giusto equilibrio, perché io non "sento" che sia tanto tecnico da ciò che mi arriva,ma lo è quando mette in guardia persone che espongono noncuranti le foto di bambini in rete....ed e' umano quando mi scrive dei nativi americani, quando accenna a quel senso di spiritualità..

      A me piace seguirla Gianola,perché sa essere entrambi gli "interessi" ,tecnico ed umano...magari uno a difesa dell'altro..

      Sa bene che non mi trovo qui per avere uno o cento momenti di gloria,ne mi aspetto promozioni ,sconti o guadagni monetari,sa ben riconoscere il mio tallone d'Achille!

      Pubblicamente le dico
      che scrivo nel suo blog perché ho sempre percepito in lei qualcosa di positivo,la chiamo speranza!

      Buona serata

      L.

      Elimina
  2. Mah, un post senza data rischia di ingenerare confusione. Finché si tratta di recensioni e simili può esserci un problema solo se si tratta di prodotti tecnologici, che hanno il problema dell'obsolescenza. Se si tratta di articoli connessi a qualche evento è importante sapere sempre quando è stato scritto.

    RispondiElimina
  3. Io ho tolto la data da oltre un anno, comunque ci si può risalire a fine post. Ma senza che sia visibile a primo impatto, il lettore che cerca una data cosa sul web e incappa in un nostro articolo... non si spaventa se questo porta una data vecchia. Poi, considera che io mi occupo spesso di cose "evergreen" (come ad esempio l'articolo di oggi): va bene oggi, domani, fra cento anni :)

    Moz-

    RispondiElimina
  4. Mi sembra una strategia addirittura controproducente alla lunga, almeno nel caso di blog che trattano argomenti come consigli di viaggio, tecnologia informatica o l'uso dei social, dove tutto cambia a ritmo continuo. Un utente potrà cascarci due volte o tre, ma poi finisce per diffidare di tutti i post che vede senza data e privilegiare gli altri. Mille volte più utile riproporre in nuova veste i vecchi post evidenziando bene con la data che sono di oggi e non dell'altroieri.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Allora tu consigli di lasciarla! Bene.
      Il bello del blogging è questo.

      Elimina
  5. Personalmente mi piace utilizzare la data, traccia una specie di percorso evolutivo. Poi per quanto riguarda le ricerche non lo so, a volte penso che i risultati vengono fuori davvero a caso!
    Un abbraccio.

    RispondiElimina
  6. Sono d'accordo con @Ivano. Io stessa se cerco qualcosa nel web tendo a privilegiare quelle con data più recente pensando, erroneamente, che siano più aggiornati, e spesso non lo sono. Personalmente ho l'abitudine di datare tutto, ma è anche una deformazione professionale ;)
    Marina

    RispondiElimina
  7. In genere io su google faccio ricerche molto specifiche, e spesso ho bisogno di risultati freschi.
    Se la ricerca mi torna post senza data, non li leggo proprio

    RispondiElimina
  8. Credo che la data sia un punto fermo anche per chi scrive. Per essere senza tempo conta quello che si scrive e come.
    Ci sono articoli datati che sono moderni e attuali anche dopo decenni semplicemente perchè sono "scritti" e non buttati giù come viene viene.

    RispondiElimina
  9. Sai che ero passata a guardare se avevi scritto un segui di questo tema? Ero curiosa. Io di mio se trovo post non datati li chiudo per privilegiare cose che sono certa essere recenti. Poi va da tema a tema. Per certe cose conta poco se sono anche datate.

    RispondiElimina