lunedì 17 luglio 2017

Il primo libro a fumetti della storia

Spero di non essere andato a complicarmi la vita in maniera atroce in questo lunedì. Si parla ancora di fumetti come la settimana scorsa. Ma non vorrei aver toppato. Sono andato a prendere Il primo libro a fumetti della storia. Questi Record non finiscono proprio mai...  

Non ho trovato in italiano qualcuno o qualcosa che mi parli in maniera approfondita de The Adventures of Mr. Obadiah Oldbuck o Histoire Bois Vieux M., libro a fumetti conosciuto come Les Amours Bois Vieux Mr. o semplicemente Monsieur Vieuxbois

Pubblicato la prima volta in Europa nel 1837 come Histoire de M. Vieux Bois, scritto e illustrato dal caricaturista svizzero Rodolphe Töpffer, si dice che sia il primo libro a fumetti della storia. 

Purtroppo io non ne so nulla. Si tratta della prima volta che sento nominare il titolo. D'altra parte non sono un esperto di fumetti. Ho cercato in lungo e in largo ma a parte l'articolo in lingua che ho preso come fonte, non ho trovato null'altro di specifico. 

Ci vogliono gli esperti del campo in aiuto. Non conosco neppure l'autore in tutta onestà. Tuttavia sembra davvero che si tratti del primo libro a fumetti della storia. 

Ora cercando un po' in rete, speravo di farmi un'idea più precisa di quale sia la tematica del fumetto. Insomma mi sarebbe piaciuto sapere chi era veramente questo Obadiah Oldbuck, ma c'è stato ben poco da fare. 

Qualcosa di più ho trovato riferito al suo autore, considerato anche uno dei teorici del fumetto. Almeno in questo caso c'è la voce in wikipedia, voce che mi ha permesso di aggiungere questo virgolettato riguardo al libro. 


«Questo piccolo libro è di natura mista. È composto da una serie di disegni accompagnati da una o due righe di testo. I disegni senza testo avrebbero un significato oscuro. I testi senza disegno non avrebbero alcun significato!» 

Purtroppo, però, devo fermarmi qui. Non so che altro poter scrivere al riguardo. La mia speranza è che il vostro contributo venga in mio aiuto. Magari qualcuno di voi ha sentito qualche storia specifica al riguardo. Magari l'ha visto da qualche parte. Magari qualcuno di voi ha lo stesso libro in casa. Le speranze non sono vane. 

Dopotutto, facendo un po' mente locale, posso scrivere che più di una volta in passato siete giunti in mio aiuto! 

Io mi chiamo fuori

Vi voglio bene. 

Grazie. 

Fonti: Read The Very First Comic Book: The Adventures of Obadiah Oldbuck

2 commenti:

  1. Rodolphe Topffer, molto ammirato da Goethe, non fu in realtà un iniziatore di qualcosa (e sicuramente non del fumetto) ma l'esempio più illustre, e l'epigono, di una tradizione, quelle delle storie illustrate, già in corso da decenni in diversi paesi europei, soprattutto Francia e Germania. La notizia riportata dalla fonte mi sembra perciò, come minimo, del tutto opinabile.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ho fatto bene a mettere le mani avanti :-D

      Elimina