giovedì 20 aprile 2017

LIF: Libri identificati nei film

In un film che ha come protagonisti il trio comico Aldo, Giovanni e Giacomo, trasmesso sui canali Fininvest qualche sera fa, mi è capitata davanti agli occhi la scena in cui Giacomino, seduto su una poltrona, sfoglia distratto una copia del Viaggio al termine della notte di Ferdinand Celine. Una copia in un'edizione identica a una in mio possesso. Tanto è bastato per spingermi a redigere un post per verificare se anche voi avete presente qualche film dove si identifica per bene un libro. 

Il film di cui parlo è Tu la conosci Claudia? Un film immagino che avete visto dato che è molto conosciuto. D’altra parte anch’io ho avuto occasione di vederlo in più di un’occasione. Tuttavia la scena che ho descritto nel paragrafo iniziale di questo articolo non la ricordavo e vi confesso che mi ha ispirato quasi immediatamente un post dal titolo LIF (che sta per Libri identificati nei film). 

Post che ho messo in parcheggio, rielaborato e oggi mi trovo a pubblicare. Facendo mente locale non è neppure l’unico film in cui compare la copertina di un libro che ho letto. Un’altra pellicola in cui la cover di un romanzo la fa da protagonista è "Fuori orario" di Martin Scorsese, con il romanzo Tropico del cancro di Henry Miller, in qul caso accompagnato pure da una musica strepitosa.  

Se non ricordo male c'è pure un episodio di Miami Vice dove si vede un tizio che apre le pagine sulla seconda parte del romanzo postumo di Ernest Hemingway, Isole nella corrente, ma qui non metto le mani sul fuoco, mi posso confondere con qualche altro film. 

Tuttavia è assai probabile che ci sia molto da dire in questo campo. Forse i film in cui sono presenti libri sono di più di quelli che penso io e non è escluso che a parte i tre citati, molti mi siano passati sotto gli occhi senza che me ne accorgessi. 

Sono comunque cose che mi stimolano sempre. Situazioni che mi suggeriscono sempre qualche nuova idea. E un po’ come mi capita sulla metropolitana quando spio di traverso i lettori: anche con i film, cerco di conoscere quali sono i libri che mi passano davanti a gli occhi. 

E forse anche molti di voi si comportano alla stessa maniera e spiano o stanno attenti ai libri che compaiono nei film e negli sceneggiati televisivi, è un segno di prontezza culturale anche quella per conto mio. Quindi bisogna prenderla seriamente la faccenda! 

Vi voglio bene. 

Grazie.

6 commenti:

  1. Sto sempre molto attento anch'io ai libri (e ai fumetti) che compaiono nei film e in effetti i casi sono moltissimi. Nel film degli anni '70 "La polizia chiede aiuto", per esempio, è ben riconoscibile, nello scaffale di una libreria, la fila di volumi dell'enciclopedia "I quindici".

    RispondiElimina
  2. Nell'immediato: l'Orlando furioso nell'episodio The Ghost di Mystery Train di Jarmusch.
    Mi piace molto LIF...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Interessante Santa. Grazie
      Anche a me piace molto LIF (non so come mi è venuta)

      Elimina
  3. Oh beh, credo che la potenziale lista sia lunghissima.
    Il protagonista di Distretto di Polizia leggeva Mishima e L'arte della Guerra, per dire.
    Come Ivano, bado sempre molto anche ai fumetti che compaiono nei film/telefilm^^

    Moz-

    RispondiElimina
  4. Di solito ci faccio caso ma adesso... proprio a pensarci.. non mi viene in mente nulla... però LIF mi ha messo curiosità.. proverò a spizzicare libri nei film.. certo non in quelli di Vanzina!! ahahah..

    RispondiElimina