sabato 15 ottobre 2016

A proposito di commenti sul blog

Il post odierno A proposito di commenti sul blog mi permette, oltre a ripresentare alcuni post specifici su come gestire e trattare la fase relativa ai commenti in un blog, anche di segnalare il post su Lettore Creativo di Silvia, visto che mi ha suggerito questa specie di revival

Sappiamo quando sono importanti i commenti per un blog e per un sito. Ma il tempo e l'esperienza non finiscono mai di insegnarci qualcosa. Servirmi della vetrina settimanale per valutare se certe tematiche sviluppate sono ancora valide non mi sembra quindi superfluo. 

Ho raccolto sono tre post, ma per me molto significativi. Buona lettura. 

Il mio blog si avvia a toccare i 25.000 commenti, a fronte di quasi duemila articoli, da quando ha preso il via questa avventura quattro anni fa. 
---> Come ricevere commenti sul blog: quattro modi infallibili 

Nel mio caso rispondo sempre a quelli che ricevo e quando commento su altre piattaforme cerco sempre di farlo nel modo migliore. Sul mio blog da qualche anno uso la moderazione ma la possibilità di commentare i miei articoli non verrà mai a meno, sempre che da un momento all’altro non mi giungano duecento commenti a giornata.  
---> Cinque tipologie di commenti da evitare di fare in un blog 

Ora la risposta sembrerebbe quasi banale: se i contenuti sono la pietanza principale senza il condimento si corre il rischio di trovarsi sul piatto una pietanza insipida o peggio ancora condita male ma bastano i commenti per ovviare a questi inconvenienti? 
---> I commenti sono il condimento del blog? 

Vi voglio bene. 

Grazie.

6 commenti:

  1. Secondo me è il caso di menzionare anche il fatto che scrivere un commento su di un blog, non va solo a beneficio della piattaforma Internet in questione, ma anche allo stesso commentatore il quale rilascia il link del proprio profilo Web visibile a tutti gli altri utenti. Quanto più il commento sarà ben scritto e a tema con il post, tanto più c'è la probabilità di suscitare le curiosità di qualche lettore che vorrà saperne di più su di lui e quindi cliccherà sul suo nome. Per cui: Commentate cari blogger, ma mi raccomando, fatelo con criterio.

    Questo potrebbe essere un tuo prossimo tema. Buon lavoro Ferruccio!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Mi pare più di un ottimo suggerimento. Grazie e buona giornata!

      Elimina
  2. I commenti servono anche ad aprirsi agli altri e a capire meglio se si sta scrivendo qualcosa di realmente interessante o utile.
    In generale il giudizio altrui, quantunque non sempre risulti gradito, è una cartina al tornasole della validità di un blog.

    RispondiElimina
  3. Post, commenti, risposte ai commenti da parte del blogger... magari commenti ai commenti.... ecco che nasce una chiacchierata, anche una discussione se qualcuno la pensa diversamente ma tutto questo rende vivo il blog e valido il blogger e il suo lavoro.
    Oltre alla soddisfazione personale di chi scrive che non è roba da poco!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ci sono un mondo e una società dietro un commento

      Elimina