venerdì 1 luglio 2016

Storie horror

Un po' come ho fatto con Storie di fantascienza a metà del mese scorso, inauguro il mese estivo per eccellenza, luglio dedicandovi un post con sfumature horror, visto che sono andato a ripescare nella mia storia di blogger cinque post ispirati in qualche modo dall'horror

Ne ho pubblicati tantissimi ma questi che seguono sembrano i più significativi:  
Robert Lawrence Stine, noto soprattutto come R. L. Stine, nato a Columbus - la capitale dello Stato dell'Ohio - il 9 ottobre 1943), è uno scrittore statunitense di libri per ragazzi. 
---> Come spaventare i bambini 

Anche il re dell’horror Stephen King ha una lista di libri assolutamente da leggere. Romanzi e racconti che consiglia vivamente. 
---> I libri consigliati da Stephen King 

Il posto ritratto nella foto esiste. Si trova, in linea d’aria, a settecento metri da casa mia. Un alito di vento dunque. Ma se voglio andarci a piedi devo investire un bel po’ di tempo visto che si trova a sud, sull’altro pendio della valle. Ci sono comunque diverse piste che conducono a questo stagno, adesso anche ristrutturate, frequentate e battute da escursionisti di ogni tipo. 
---> Aggredito da un “figlio” di Esculapio 

Non avevo mai pensato ai libri in questa ottica e solo un mago della letteratura horror poteva mettermi la pulce nell'orecchio e suggerirmi che pure loro hanno un’anima: 
---> Il giudizio dei libri 

Esiste un libro che non riesco a leggere. Deve essere il mio Ticonderoga. Malgrado mi sforzi e mi impegni non riesco ad afferrarlo. Scompare alla mia vista come la bruma all’alba appena sorge il sole. Niente. 
---> All’inseguimento di un libro che non riesco a leggere 

Vi voglio bene. 

Grazie.

Nessun commento:

Posta un commento