domenica 24 luglio 2016

Ognuno dovrebbe vedersi mentre mangia

«Ognuno dovrebbe vedersi mentre mangia.» 

Non so quante volte in vita mia ho pensato alla frase di Elias Canetti ( scrittore, saggista e aforista bulgaro naturalizzato inglese, e come se non bastasse Nobel per la letteratura nel 1981) che ho usato sia come titolo sia come intestazione di questo post

La trovo a dir poco stupefacente e se faccio mente locale mi è semplice vedermi in determinati situazioni seduto a tavola con persone che mi hanno fatto pensare a questa frase. Mi viene da ridere se penso a certi personaggi che ho incontrato e con cui ho mangiato per i motivi più disparati. 

La cosa divertente è che non penso di essere il solo. Magari nessuno di noi ha mai pensato di farne un aforisma, ma credo che tutti, almeno una volta, siano rimasti meravigliati o sconcertati nell'osservare qualcuno mangiare. 

Sarà che se si guarda bene una persona mentre mangia si può risalire a un quadro psicologico ben preciso, per non parlare poi del cibo che si mangia (ma questo potrebbe essere il tema di un altro post). 

Ecco, non so cosa suscita in voi il virgolettato

Magari vi passa davanti agli occhi qualche viso e vi torna alla memoria qualche storia divertente

Però lasciatemi anche aggiungere che la frase mi ha pure incuriosito e non poco riguardo a uno scrittore che conoscevo solo per fama e che sicuramente deve essere approfondito. 

Uno scrittore che ho puntato in grande stile per questa stagione estiva. 

Vi voglio bene. 

Grazie.

6 commenti:

  1. In tutta sincerità non guardo quasi mai gli altri mentre mangiano,mi da fastidio osservare a meno che non "compiano"qualche gesto che attira la mia attenzione,uno fra tutti se un commensale "entra in modalità locusta" ;-) ciao e buona domenica

    RispondiElimina
    Risposte
    1. significa che tendi a essere molto autocritica

      Elimina
  2. Per me questo è un tasto dolente. Io non sopporto vedere mangiare chiunque. Nel senso che ho bocciato da tempo:
    - quelli che masticano con la bocca aperta;
    - quelli che sbattono i denti;
    - quelli che si ripuliscono passando la lingua più volte tra palato e gengive;
    - quelli che divorano senza assaporare e magari si sbrodolano pure un pó;

    Io?... Mmmmhhhh...sinceramente non ci ho mai pensato. Adoro avvicinarmi al
    cibo come si trattasse di un innamorato, mi piace goderne...ma ho un grosso difetto: mentre mangio parlo parlo e parlo. Finisce che quando gli altri stanno al dolce, io sono ancora al primo.

    Chissà cosa penseranno di me...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Mi intrufolo qui: anche io non sopporto vedere mangiare :P E io posso essere molto lenta (se non ho esigenze di ridurre i tempi), quasi un bradipo XD Ma devo essere a mio agio e in compagnia, altrimenti mangio "alla barbona" (in piedi, con "quel che c'è"... :P)

      Elimina
    2. alla barbona ho mangiato tante volte.

      Elimina