domenica 31 luglio 2016

Luglio food

Spero mi perdonerete la pigrizia in questa settimane estive. Non ho nessuna intenzione di ricorrere a una chiusura del blog, ma in ogni caso sarò propositivo solo fino a un certo punto visto che riproporrò delle cose già lette in queste settimane. 

Ci terremo i piatti forti e le novità per settembre. Per questa domenica, per chiudere anche il mese di luglio, la mia rubrica di cucina ha rimesso in piedi i post relativi a luglio del 2015. Spero possiate trovarci qualcosa di buono e stuzzicante. 

1 - La rubrica dedicata alla cucina oggi vi presenta un sito dedicato a un libro che raccoglie al suo interno i pasti più famosi della letteratura, ovvero Fictitious Dishes: An Album of Literature's Most Memorable Meals. 
---> I pasti più famosi della letteratura 

2 - Oggi, prima di tornare alla carica in maniera definitiva ai primi di settembre, vi propongo un altro brano tratto dal romanzo Il gatto che voleva essere un delfino. 
---> A pranzo con un gatto 

3 - Ne ho parlato così tante volte che ormai anche il mio programma di videoscrittura ne conosce le frasi e i paragrafi. Ma non posso farci niente. 
---> Il caffè secondo Hopkins e vivere di tè 

4 - La creatività per uno scrittore non può essere trascurata neppure a tavola. Hemingway, gran mangiatore e gran bevitore, lo sapeva molto bene, tanto che si sono scritti libri dove sono segnalati i suoi modi per preparare la trota che pescava da ragazzo e che friggeva sul fuoco da campo nelle foreste del Michigan, oppure il filetto di leone cacciato nei suoi safari africani. 
---> Cinque piatti estivi per scrittori e blogger 

Vi voglio bene. 

Grazie.

4 commenti:

  1. anna maria de Majo31 luglio 2016 08:19

    Evviva la buona cucina!
    Volevo segnalare, della scrittrice piacentina Giana Anguissola, di cui quest'anno ricorre il cinquantenario della morte, il libro "Buona tavola e belle lettere". si tratta di un originale ricettario di cucina con piatti lombardi ed emiliani, nato su suggerimento del giornalista Orio Vergani che, nel 1953, aveva fondato l'Accademia Italiana della Cucina.

    RispondiElimina
  2. Post perfetto per rispolverare i post relativi alla cucina dello scorso luglio,sempre ottimi i suggerimenti e sempre piacevole rileggerli :-)

    RispondiElimina