lunedì 4 luglio 2016

La prima Robinsonata della storia

Come era prevedibile il post La prima Edinsonata della storia di settimana scorsa non è rimasto da solo. 

Oggi per la rubrica dedicata ai Record culturali, tanto per restare in tema, segnaliamo infatti La prima Robinsonata della storia

Immagino che abbiate intuito di cosa voglia parlare: semplicemente se l'Edisonata partiva da Edison, la Robinsonata parte da... elementare. 

Ma andiamo per ordine. 

La Robinsonata è un genere letterario che prende il nome dal romanzo Robinson Crusoe di Daniel Defoe

Il successo di questo romanzo sin dalla sua uscita generò talmente tante imitazioni da convincere i critici a dare un nome ben preciso per definire il nuovo campo narrativo in cui si cimentavano tanti autori. Bastava un racconto ambientato in un'isola deserta per metterlo nel calderone letterario. 

D'altro canto Robinson Crusoe e il suo autore sono bene presenti sul mio blog con ben tra articoli facente parte della rubrica del lunedì: Il primo best seller della storia, Il padre del romanzo moderno e Il capostipite dei romanzi d’avventura

Ora la parola Robinsonata, presa naturalmente dall'Inglese "Robinsonade", è stata coniata dallo scrittore tedesco Johann Gottfried Schnabel che la usò nella prefazione della sua opera Die Insel Felsenburg (The Island Stronghold) pubblicata nel 1731. 

Vi voglio bene. 

Grazie.

2 commenti:

  1. Confesso di aver letto solo brani, da antologie varie, del Crusoe :P Non mi ha mai convinta del tutto, forse per la sua stessa fama!
    Piuttosto rammento l'anime liberamente ispirato (ma lo avrò già scritto in qualche commento nei post che citi, sai?) al romanzo dello svizzero Johann David Wyss (Robinsonata della Robinsonata, dunque XD): Flo, la piccola Robinson
    Buona serata Ferruccio! ^_^

    RispondiElimina
    Risposte
    1. L'ho letto e visto un po' in tutte le salse, sono anch'io una robinsonata

      Elimina