domenica 3 luglio 2016

Capitano, mio capitano... a colazione

«Vi svelerò che i migliori soggetti letterari sono individualisti, lasciano uscire ciò che hanno dentro di loro, si danno una scossa completa e libero sfogo. Ciò è vero, specialmente in America, dove il pensiero non è ostacolato e gli uomini sono liberi.» 

Letto questo, volete sapere in cosa consiste la mia tipica colazione da almeno venti anni? No? 

Be' ve lo dico lo stesso perché bisogna lasciar uscire ciò che si ha dentro e in più riesco a pubblicare qualcosa di originale e di colto anche oggi. 

Non sono un signore da cappuccio e brioche e inizio la mia giornata con una colazione a  base di  spremuta di arancia o pompelmo, per poi mangiare del pane integrale con formaggi e salumi, caffè con latte e due kiwi per concludere. 

Qualcosa che ritengo più adatto a un atleta che a un blogger, ma dopo aver scoperto che il poeta Walt Whitman, quello de Capitano o mio capitano - ode resa celebre in L'attimo fuggente da Robin Williams nelle vesti del professor Keating - iniziava le sue giornate con piatti di bistecche e di ostriche mi sono sentito sollevato. 

Credo che continuerò sulla stessa  linea finché mi sarà possibile, aggiungendo qualche fetta di torta di mele preparata rigorosamente in casa solo per le domeniche invernali. 

Dopotutto finché si riesce a scrivere può andare bene qualsiasi dieta. O sbaglio? 

Vi voglio bene. 

Grazie. 

Fonti: NYTimes

9 commenti:

  1. Come caspita ci riesci a conciliare ingredienti così agli antipodi tra loro come i salumi e il caffè con latte?
    Io sono decisamente più sobrio: muesli di frutta secca e cereali in latte di capra e un caffè espresso.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Me lo domando anch'io!
      Buon domenica Ivano

      Elimina
  2. Niente colazione.... :(( Due caffè rigorosamente a stomaco vuoto a tanto dormo in piedi :))
    Al limite una brioche a metà mattina con un altro caffè.
    Patricia Moll piena di difetti, sì, confesso! :)

    RispondiElimina
  3. Son per colazione spiccia, "quel che c'è con caffè" :P
    Walt un vero mito XD

    RispondiElimina
  4. Yogurt rigorosamente fatto in casa e un paio di caffè per colazione,assolutamente niente di solido :-) ...un terzo caffè intorno alle 11 ...adoro il caffè,si nota?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Tre caffè io li bevo in una settimana!

      Elimina
    2. Tre a settimana? Per me ai tre della mattina vanno aggiunti altri tre della seconda parte della giornata 😊 adorabile bevanda!

      Elimina