sabato 7 maggio 2016

Progetti in vetrina

Una vetrina molto personale per la settimana entrante. Vi ripresento cinque post che hanno a che fare con qualche progetto particolare e non ancora conclusi. Dategli un'occhiata e ditemi qualcosa in merito. 

Buona lettura. 

1 - Da qualche tempo ho in mente di lanciare un blog collaborativo principalmente in lingua inglese, e non scherzo! Sì sembra un’utopia detto così, ma vi giuro che più trascorrono i giorni e più sono convinto a lanciarmi nell’impresa. 
---> Giro del mondo in blog 

2 - Si dice che non c’è il due senza il tre e così dopo avervi chiesto una lista musicale con I cento album musicali da salvare e una di libri con Aggiungi il titolo di un libro al post, oggi arrivo a chiedervi una lista con I cento film da vedere in vita. 
---> I cento film da vedere in vita 

3 - Nei giorni scorsi sul sito di Panorama è uscito un articolo dal titolo I 50 album da portare su un'isola deserta (con il sottotitolo I dischi capolavoro che non passano mai di moda). 
---> I cento album musicali da salvare 

4 - La redazione di Amazon America, un po' come ha fatto la BBC qualche anno fa, in collaborazione con Goodreads ha realizzato un elenco di 100 libri da leggere in vita. 
---> Aggiungi il titolo di un libro al post 

5 - Be' vi confesso che ho sempre desiderato scrivere di Premana e delle cose che riguardano il paese e più di una volta ho pensato di creare un concorso letterario facendo leva sulle sue tradizioni. 
---> Le forbici e i coltelli di Premana 

Vi voglio bene. 

Grazie.

4 commenti:

  1. Tutti belli! ^_^
    Il primo è un tantino difficile da portare avanti, o no?
    Ho aggiunto la mia preferenza alla lista 100 album da salvare!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Un po' alla volta arrivo con tutti!

      grazie della preferenza!

      Elimina
  2. Ne posso aggiungere parecchi ma non so se arrivo a cento per la musica e i film...per i libri ne ho in mente una lista che è doppia...difficile decidere quali lasciare! Comunque sono disponibile a collaborare. Quello di inglese mi affascina di più in quanto lo frequenterei volentieri come allieva

    RispondiElimina