mercoledì 13 aprile 2016

Non faranno male mille etichette?

«Il mantenimento di una struttura di categoria logica su un blog è estremamente importante, in quanto non solo aiuta a mantenere le cose organizzate, ma aiuta anche con facilità a ricercare i vari articoli. Una navigazione di categoria rende facile ai lettori e agli utenti di trovare gli articoli, e aiuta anche a scoprire voci e argomenti simili presenti in un blog.» 

Due anni fa mi ero accorto di avere un problema con la gestione delle etichette e avevo scritto questo post: Gestire le etichette sul blog: un problema da risolvere

Purtroppo è un problema che due anni dopo non ho ancora risolto, dopo essermi reso conto che le etichette presenti sul mio blog sono ancora più di mille. 

Allora: Non faranno male mille etichette? 

Credo sia assai probabile, perché tolta l'utilità nella navigazione, se utilità si può definire, non credo che un simile numero possa darmi qualche vantaggio a livello di indicizzazione nei motori di ricerca. 

Credo perciò che farò come i vecchi e duri generali italiani della prima guerra mondiale, (ricordate Cadorna?) e effettuerò un'opera di decimazione sulla truppa. 

Naturalmente se volete evitare un violento spargimento di sangue presentate le vostre difese in merito. Io, sarò bel lieto di valutarle. 

Vi voglio bene. 

Grazie.

13 commenti:

  1. Comincio a dubitare di quel "vi voglio bene"
    Non contraccambi mai un commento.
    Cri

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Chi mi vuol bene sa che gli voglio bene se c'è solo interesse allora non so...

      Elimina
    2. Interesse? Il mio che ti leggo o il tuo che m'ignori?

      Elimina
    3. Se tu mi leggessi veramente, sapresti come vedo il blogging. il blog non è uno scambio di marchette

      Elimina
    4. la scritta Vi voglio bene.

      Ecco, non c'è ruffianeria in questo.
      So benissimo che non è credibile prendere alla lettera questa frase, in special modo se capitate per caso sul mio blog.

      Non sono un adolescente ritardato che regala cuori a caso e a iosa. Ma non dovete neppure pensare il contrario.

      Ho il massimo rispetto per ognuno che viene a leggere con scopi propositivi i miei articoli.

      Elimina
    5. Un po' di spirito, dai. Lascia perdere la volgarità.
      Certo, dovrebbe essere uno scambio di opinioni a due sensi.

      Elimina
    6. Non credo di essere volgare. Forse le tue tematiche, con rispetto parlando, sono lontane mille miglia dai miei interessi. il blogging per come la vedo io non è uno scambio di opinioni

      Elimina
    7. Allora scusa, come non detto.

      Elimina
  2. Io stesso navigo in un mare di etichette, con molte che mi appaiono di utilità assai dubbia.
    Forse è il problema di più dificile risoluzione in un blog, perché non si è mai troppo sicuri di quali etichette abbiano un peso e una ragion d'essere e quali no.

    RispondiElimina
  3. Io (noi) siamo per poche etichette, proprio poche XD ma del resto siamo anche molto scapestrati ahahahah!

    RispondiElimina
  4. Fai bene, almeno semplifichi le ricerche

    RispondiElimina