sabato 2 aprile 2016

Centottantamila visite in vetrina

Non so ancora con precisione che strada sta prendendo la nuova vetrina. Un bel mistero.

Ultimamente sto respingendo un sacco di richieste che non mi soddisfano. Insomma sto scartando chi vede il mio blog solo come uno spazio per i propri comodi personali senza uno scambio di valore reciproco. Credo si capisca benissimo ciò che voglio dire e dove voglio arrivare. 

Ecco perché, oggi per coprire la mancanza di proposte stimolanti, verto su una storia di carattere statistico. 

Questo articolo è il centottantaduesimo etichettato come Settimana in vetrina e di fronte a questo gran numero di contenuti ho avuto Centottantamila visite in vetrina

Credo debba sentirmi soddisfatto. Si parla di un migliaio di visite a post. Anche se in realtà non è cos. Ci sono articoli con diverse migliaia di contatti ed altri con poche centinaia. 

Facendo tuttavia una media - a spanne - siamo vicini al migliaio. Certo non posso non specificare che gli accessi diretti da facebook sono notevolmente calati rispetto ai primi anni della rubrica. 

Senza interazione o sponsorizzazione sul social di Zuckerberg la resa di una proposta è quasi inutile. 

Quindi se volete che le vostra cose decollino aiutate chi cerca di farvi decollare. 

Vi voglio bene. 

Grazie.

6 commenti:

  1. Complimenti,un gran bel traguardo! Buon fine settimana Ferruccio :-)

    RispondiElimina
  2. Non credo sia chiara a molti l'opportunità - per sé - di sostenere chi offre il proprio spazio :D
    E complimenti per i numeri raggiunti!

    RispondiElimina
  3. Bravo Ferruccio. Io ho beneficiato della tua vetrina. Concordo sul discorso dell'aiutare chi cerca di far decollare, personalmente quando mi sono messo a disposizione non ho avuto sempre dei buoni riscontri dagli ospiti della mia vetrina. Alcuni autori non si sono nemmeno degnati di dare un cenno di vita nonostante sapessero e anzi in alcuni casi premuto.

    RispondiElimina