martedì 16 febbraio 2016

Cinque qualità necessarie per scrivere un romanzo

Non avete idea di quante gente conosco convinta di avere nella mente la storia per redigere un potenziale best seller. Mi basta dire che lavoro nel campo dei libri e dall'altra parte vengo sommerso da trame, sinossi e altro ancora. 

A questo punto mi chiedo: è davvero così facile scrivere un libro? Per parecchie persone sembrerebbe di sì, ma riuscire ad arrivare fino in fondo non è da tutti. 

Oltre alla storia, alla fantasia, alla facilità verbale occorro tantissime altre qualità a supporto. Io ho messo insieme, basandomi sulla mia esperienza, Cinque qualità necessarie per scrivere un romanzo. Stranamente iniziano tutte per C, anche se in qualche caso ho usato spudoratamente dei sinonimi. Provate a dormi cosa ne pensate. 

1 - Concentrazione 
Senza la concentrazione un romanzo non si scrive. Non basta la bella idea. Ogni volta che ci si mette le mani bisogna essere in grado di penetrare in profondità nella storia e non farsi distogliere da nulla. Nella vostra testa ci deve essere solo il romanzo che state scrivendo. 

2 - Coraggio 
Una delle qualità migliori delle persone e del romanziere. La capacità di scrivere quello che si pensa senza farsi influenzare da mode e da problemi di altro tipo: gente che ti scoraggia, gente che la sa lunga. La storia è vostra scrivetela con tutto il coraggio e la grinta che avete. Non piacerete mai a tutti. 

3 - Costanza 
Quando cominciate un romanzo finitelo, ora dopo ora, giorno dopo giorno, settimana dopo settimana... anche anni dopo anni. Non interrompetelo. Magari buttatelo via una volta che lo avete terminato perché non vi soddisfa, ma siate come martelli... non mollate. 

4 - Classe 
Non siate banali, cercate di essere i più grandi e cercate l'eccellenza. Molti degli scrittori che amate hanno affrontato le stesse vostre paturnie. 

5 - Calma 
Siate tranquilli e non abbiate fretta. Se scrivete un solo libro di valore in tutta la vostra vita valete molto di più di tutti quelli che ogni giorno propongono novelle e porcherie varie, scritte di fretta, solo per racimolare qualche euro. 

Vi voglio bene. 

Grazie.

10 commenti:

  1. Io credo che possa essere facile per moltissimi scrivere. Riempire pagine su pagine o schermate di pc.
    La cosa difficile è dire qualcosa scrivendo. Non solo riempire spazi bianchi con le parole ma fare in modo che queste parole abbiano un significato, un senso. Un valore.
    Probabilmente la differenza tra un Autore e uno scribacchino è lì.
    Quanto al tuo elenco credo che tu abbia detto una grande verità. Soprattutto quando dici di avere coraggio! Di fregarsene dei consigli gratuiti troppo generosamente elargiti (e soprattutto da chi magari non è del mestiere).
    In fondo sccrivere un libro, in particolar modo per un principiante, è come per un novellino dei tuffi lanciarsi dal trampolino. Un salto nel vuoto. Non ti ammazza senz'altro però si va alla cieca.
    Ciao

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Per molti è molto facile, e poi si vedono i risultati

      Elimina
  2. I punti 2/3/4/5 li ho ma non potrei MAI scrivere nessuna storia perchè mi manca il punto 1 che penso sia alla base di ogni grande scrittore...eh si che ne avrei di storie da scrivere,belle e brutte,ma non fà per me! Posso aggiungere comunque anche un 6° punto? Non so se ci hai pensato ma credo che per riuscire ci vuole anche c..o per emergere dal grande mare degli scrittori ;-D Ciao Ferruccio buona serata

    RispondiElimina
  3. Concordo con i tuoi cinque punti. Fortunatamente li ho tenuti presente (li sto tenendo presente) lungo tutto il tragitto di stesura e revisione del mio romanzo.

    RispondiElimina
  4. d'accordo con tutte le C! Ciao Mister!
    Munzic
    Non mi fa commentare con l'account Google, boh!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Munzic
      Google a volte è capriccioso. Ciao!

      Elimina
  5. Aggiungerei preparazione/padronanza della lingua, perché avere ottime idee non sempre equivale a saperle "scrivere". Molti scrittori non capiscono il valore del leggere altri autori e il beneficio che ne possono trarre.
    Personalmente non saprei da che parte cominciare XD Non ho le qualità e la stoffa dello scrittore!
    Ciao! ^_^

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Quella qualità l'avevo lasciato sottintesa perché non comincia per C LOL

      Elimina