domenica 3 gennaio 2016

L'ode alla cipolla di Pablo Neruda

Pablo Neruda lo conoscete tutti immagino. È un poeta presente nell’immaginario collettivo. Un po’ come Shakespeare, tanto che si ha sempre un po’ di soggezione nel parlarne. Specialmente se viene tirato in ballo per il cibo e per la mia rubrica di cucina. 

Ma Neruda ci sapeva fare. Ha scritto molte odi dedicate al cibo. Ha scritto odi dedicate al vino, al pomodoro, al cocomero, e poi al carciofo, alla prugna ma leggendo certe fonti sembra che il grande poeta cileno amasse in particolare le cipolle

Ora ne ho un particolare ricordo pensando al film Il postino, film tratto dal libro Il postino di Neruda scritto da Skarmetà, dove si nota Philippe Noiret intento a preparare una marmellata di cipolle rosse. 

Questi che seguono sono i titoli di alcune ricette presenti in una cena preparata da lui e sua moglie a Capri per una sfida culinaria, dove protagonista è l'ortaggio incriminato. 

1 - cipolle marinate al vino rosso
2 - insalata alla piuma cipollina
3 - pasticcio fritto incipollatissimo 
4 - ceviche di gamberi di Capri carichi di cipolla violetta 

Questa che segue è naturalmente l’ode alla… 

Cipolla 
luminosa ampolla, 
petalo su petalo 
s'è formata la tua bellezza 
squame di cristallo t'hanno accresciuta 
e nel segreto della terra buia 
s?è arrotondato il tuo ventre di rugiada. 
Sotto la terra 
è avvenuto il miracolo 
e quando è apparso 
il tuo lento germoglio verde... 

Grazie!

11 commenti:

  1. Molto bello questo post, come la poesia sulla cipolla, e la cipolla stessa.
    Ho cercato la ricetta del ' pasticcio fritto incipollatissimo ', ma non l'ho trovato.
    Ancora Buon Anno.
    Cristiana

    RispondiElimina
  2. Adoro le cipolle, ma loro non ricambiano :P Uno dei cibi dei quali non posso abusare, dunque la mega cena del Pablo sarebbe stata mortale per me XD
    Attraverso la sua poesia, anche un ortaggio comune diventa magico *__*
    Buona serata ^_^

    RispondiElimina
  3. Bellissima l'ode alla cipolla e le ricette invogliano parecchio.Grazie Ferruccio :-) buona serata!

    RispondiElimina
  4. Io adoro le cipolle. Sfondi una porta aperta

    RispondiElimina