venerdì 16 ottobre 2015

#autobiobibliografia: i miei cento libri da blogger

Non ho resistito e anch’io ho voluto stilare una lista dei miei cento libri che mi hanno reso il blogger che sono. 

Tutto è partito, come ben sapete da Ivano Landi e dalla sua #autobiobibliografia Ecco la mia lista.  Non ho inserito tutta la documentazione sui serpenti velenosi e quella che riguarda Hemingway biografico, per il resto nessun ordine e nessuna logica ( a parte, forse, i primi dieci): 

1.  Fiesta - Ernest Hemingway  
2. I racconti di Nick Adams - Ernest Hemingway 
3. I quarantanove racconti - Ernest Hemingway 
4. Il grande Gatsby - Francis Scott Fitzgerald 
5. Cavalli selvaggi - Cormac McCarthy 
6. Oltre il confine - Cormac McCarthy 
7. Addio alle armi - Ernest Hemingway 
8. La via dei canti - Bruce Chatwin 
9. In fondo alla palude - Joe R. Lansdale 
10. Città della pianura - Cormac McCarthy 
11. American Psycho - Brett Easton Ellis 
12. Maneggiare con cura - Joe R. Lansdale 
13. Moby Dick - Herman Melville 
14. Palme selvagge - William Faulkner 
15. David Copperfield - Charles Dickens 
16. Memorie dal sottosuolo - Fëdor Dostoevskij 
17. Il giovane Holden - J. D. Salinger 
18. Viaggio al termine della notte - Céline, Louis-Ferdinand 
19. Morte a credito - Céline, Louis-Ferdinand 
20. Cent'anni di solitudine - Gabriel Garcia Marquez 
21. L’autunno del patriarca - Gabriel Garcia Marquez 
22. Cronaca di una morte annunciata - Gabriel Garcia Marquez 
23. Il paese del carnevale - Amado Jorge 
24. Amleto - William Shakespeare 
25. Romeo e Giulietta - William Shakespeare 
26. Otello - William Shakespeare 
27. L'arte di essere felici - Arthur Schopenhauer 
28. Così parlò Zarathustra - Friedrich Nietzsche 
29. Al di là del bene e del male - Friedrich Nietzsche 
30. Tropico del cancro - Henry Miller 
31. Pasto nudo - William S. Burroughs 
32. Stagioni diverse - Stephen King 
33. Il borgo - Faulkner William 
34. Tutti i racconti western - Leonard Elmore 
35. Sulla strada - Kerouac Jack 
36. Assalonne, Assalonne! - Faulkner William 
37. La scopa del sistema - David Foster Wallace 
38. Infinite jest - David Foster Wallace 
39. L'arte di ottenere ragione - Arthur Schopenhauer 
40. Alla ricerca del tempo perduto - Proust, Marcel 
41. La mia Africa - Karen Blixen 
42. Guerra e pace - Lev Tolstoj 
43. Il nome della rosa - Umberto Eco 
44. Cuore di tenebra - Joseph Conrad 
45. Il deserto dei tartari - Dino Buzzati 
46. Per chi suona la campana - Ernest Hemingway 
47. Il conte di Montecristo - Alexandre Dumas 
48. Il Piccolo Principe - Antoine de Saint Exupery 
49. Odissea - Omero 
50. Chiedi alla polvere - John Fante 
51. Viaggio al centro della Terra - Giulio Verne 
52. Tutte le opere - Platone 
53. Le Mille e una Notte 
54. Foglie d’erba - Walt Whitman 
55. In Patagonia - Bruce Chatwin 
56. Racconti dell’età del jazz - Francis Scott Fitzgerald 
57. Le affinità elettive - Johann Wolfgang von Goethe 
58. Le avventure di Pinocchio - Carlo Collodi 
59. Le mille luci di New York - Jay McInerney 
60. Winesburg, Ohio - Sherwood Anderson 
61. Il postino di Neruda - Antonio Skármeta 
62. I dolori del giovane Werther - Johann Wolfgang Goeth
63. Strade blu - Least Heat Moon William 
64. 1984George Orwell 
65. I miserabiliVictor Hugo 
66. Antologia di Spoon RiverEdgar Lee Masters 
67. Fahrenheit 451Ray Bradbury 
68. L’isola misteriosa - Jules Verne 
69. Una stagione selvaggia - Joe R. Lansdale 
70. Freddo a luglio - Joe R. Lansdale 
71. L’alchimistaPaulo Coelho 
72. Mattatoio n. 5 Kurt Vonnegut 
73. Alce Nero Parla - John g. Neihardt 
74. Gli indiani della pianure - Robert h. Lowie
75. Il tramonto dell'Occidente - Spengler Oswald 
76. Ulisse - James Joyce 
77. Il richiamo della foresta - Jack London 
78. La strada - Cormac McCarthy 
79. Racconti - Cechov Anton 
80. Il mestiere di scrivere - Raymond Carver 
81. Tutti i racconti - Raymond Carver 
82. Di cosa parliamo quando parliamo d'amore - R. Carver 
83. Fame - Knut Hamsun 
84. Pan - Knut Hamsun 
85. Le avventure di Tom Sawyer - Mark Twain 
86. Le avventure di Huckleberry Finn - Mark Twain 
87. Dune - Frank Herbert 
88. Io sono leggenda - Richard Matheson 
89. Il ciclo della Fondazione - Isaac Asimov 
90. Il cerchio sacro dei Sioux - Giorgio Salvatori 
91. Little Big HornRaffaele D’Aniello 
92. Seppellite il mio cuore a Wounded Knee - Dee Brown 
93. Toro Seduto - Robert Utley 
94. Sul sentiero di guerra - Charles Hamilton 
95. Storia degli indiani d’america - P. Jacquin 
96. Passarono di qui - Mario Monti 
97. I pellerossa tribù per tribù - Idea Libri 
98. Miti greci 
99. Fiabe - Andersen, Hans Christian 
100. Racconti del grottesco - Poe Edgar Allan 

Grazie!

27 commenti:

  1. Direi che il tuo marchio distintivo è la passione per gli Indiani d'America. Forse anche una preminenza della letteratura americana.
    E Poe è in Fuga; sempre più isolato in vetta nella classifica generale :O
    Grazie mille per la partecipazione e il link. Ti aggiungo alla lista partecipanti :))

    RispondiElimina
  2. P.S. "Guerra e pace" è inserito due volte. Riesci a sostituirne uno con un'altra opera?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Certo, appena riesco. Grazie per la segnalazione

      Elimina
  3. 27 in comune, un buon quarto abbondante, non male :-)
    PS: c'è una ragione per cui Antonio Skármeta è sottolineato?

    RispondiElimina
  4. Dovrei stilare la mia, ma sto terribilmente indietro con i post questo mese.
    Ottimi gusti comunque. :-)

    RispondiElimina
  5. Bene, una lista quasi tutta nelle mie corde. Noto con vero piacere, oltre ai grandi classici che tutti abbiamo letto, Dickens, Twain, London. Buzzati. Finalmente il tanto ignorato John Fante. Diventa quasi inutile che faccia anche io la lista, dovrei copiare il 60% della tua.

    RispondiElimina
  6. Tanti autori che sono tra i miei preferiti, un po' di titoli in comune ^^
    Ovviamente segno/curioso quelli a me ignoti!
    Gran bella lista *__*

    RispondiElimina
  7. Ne abbiamo in comune, almeno come libri letti, ben 24. Mi sono segnato Tutti i racconti western di Leonard Elmore, che non conoscevo.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Racconti western, per me sono una meraviglia

      Elimina
  8. Se non ho contato male (mannaggia al lavoro che mi distrae XD) sono 13 le letture comuni, quasi tutte in ambito filosofico e -per quanto mi riguarda- legate ad un tempo assai passato :P

    Bella lista, mi segno qualche titolo: consigli di precedenze?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Non saprei, Indiani, Hemingway, narrativa americana, west queste sono le mie passioni. Purtroppo se non arrivano i miei non ci sono libri di fiction sui serpenti velenosi LOL

      Elimina
    2. E sarebbe quasi ora di darceli in pasto :D

      Anche non avendo alcuna affezione per quei simpatici animali, non si sa mai, e lo dico a ragion veduta!

      Ho convissuto -da che ho memoria- con l'allevamento (uccelletti) di papà: la sua pluriennale esperienza ha dato vita ad un suo libro sull'argomento che -ovviamente- non ho potuto non leggere (anche in fase di stesura).

      Quindi... cosa aspetti? :P

      Elimina
  9. Tre libri di Hemingway ai primi tre posti. Non me lo sarei mai aspettato da te.
    ;-P

    RispondiElimina
  10. Ciao, in comune?
    Tutti quelli di Marquez, la trilogia di Mc Carthy, Il grande Gatsby, David Copperfield, Viaggio al termine della notte, Sulla strada, Tropico del Cancro, Il nome della Rosa, Cuore di Tenebra, Pinocchio, L'Odissea, Verne (tutto)...

    Lìunica cosa che non ricordo è dove avevo letto della trilogia di Mc Carthy... ahahahahahhah
    Ciao!

    RispondiElimina
  11. Come si fa a ricordarsi dei libri letti in 60 anni e + di vita?
    Io ne ho letti talmente tanti che ricordarmeli tutti e 100 mi è un pò impossibile, sai la memoria nella vecchiaia comincia a deteriorarsi ;) cmq in una trentina di libri dei tuoi ci rientro...Una vita senza libri per me è come una vita senza la consapevolezza del proprio respiro (urka che frase che ho scritto!) Ciao un buon inizio settimana a te di vero cuore. Anna

    RispondiElimina
    Risposte
    1. non è facile infatti ricordarli.
      Buon settimana a te.

      Elimina