venerdì 18 settembre 2015

Non conosco Buffalo Bill

Certi post, quando vengono, non bisogna fermarli. Bisogna lasciarli andare e aspettare che facciano il loro corso. 

E questo post mi piace. È colto ed è di valore letterario visto che si parla di uno scrittore e di una sua frase famosa: 


«Non conosco Buffalo Bill.» 

Ecco queste quattro parole che avete appena letto, compongono la prima vera frase pronunciata da un grande scrittore. Allora aveva due anni e naturalmente visto che l’ha detta è passata alla storia. 

Non vi dico però di chi si tratta. Anche se immagino non sia troppo complicato arrivarci. Magari la trovate in Internet, cercando con un motore di ricerca. Ma non so se si riesce a trovare. Io non c’ho neppure provato. Se lo trovate venite a dirmelo, mi farebbe piacere. E vi dico se è corretto. 

Nel frattempo fate qualche passo indietro e provate a pensare , sempre che sia possibile ricordarlo, quel potrebbe essere stato il primo personaggio ad apparire nella vostra infanzia. Lo so che non è mica facile. Penso sia quasi impossibile ricordare le prime frasi che abbiamo pronunciato. 

Però, magari, con un piccolo sforzo, ricordiamo il primo personaggio che abbiamo amato. Magari perché qualcuno ce ne ha parlato. Magari perché lo abbiamo visto in televisione. Magari lo abbiamo letto sui libri…. 

Magari… magari. 

Purtroppo io non ricordo il mio, ma non è detto che sia così anche per voi. 

Grazie per la lettura.

11 commenti:

  1. L'ho appena scoperto grazie ai potenti mezzi messici a disposizione dall'Internet :-) CMQ mi sembra quantomeno improbabile che quella frase così complessa possa essere la prima pronunciata da un bimbo *_*

    RispondiElimina
  2. Non lo sapevo!

    Il primo personaggio che ricordo (mi pare -_-) è un animale di una serie animata anni '70: Zum il delfino bianco: vale??? o.O Lo adoravo *__*

    RispondiElimina
  3. "Cipì" di Mario Lodi è il primo libro che ho letto.
    Per curiosità ho girato nel web in cerca di commenti su tale libro e ne ho trovati di negativi, ma un adulto può apprezzare una racconto per bambini? Che possa piacere o non piacere va bene, ma che poi esprima negativamente il suo giudizio per un qualcosa che è stato creato per un target di cui l'adulto non fa parte lo trovo sbagliato, è come se dicessi che sono orrendi i teletubbies, non sono io il loro target (per fortuna :D )

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Gli adulti non capiscono un tubo :-D
      Ora che lo sono diventato non ho dubbi

      Elimina
  4. il mio primo personaggio è stato Robin Hood. Adoravo il suo carattere rivoluzionario. Ho letto il romanzo appena ho imparato a leggere a 6 anni !

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sicuramente è stata tra i più influenti anche per me a quell'età

      Elimina