lunedì 31 agosto 2015

La più importante casa editrice di fumetti italiana

L’articolo di questo lunedì, oltre che prendersi un posto nei Record culturali della ormai storica rubrica del mio blog come La più importante casa editrice di fumetti italiana, mi serve anche per ringraziare Francesco Giuseppe Perrotta, il suo forum e la sua sensazionale pagina facebook dedicata a Tex Willer: Tex Willer Forum (TWF)

Nella giornata di ieri, infatti, il mio articolo A pranzo con Kit Carson è stato ospitato sulla pagina citata nel paragrafo precedente. Motivo che mi ha spinto a fare una ricerca per sondare la possibilità di aumentare oltre a TexWiller: l’albo di fumetti più venduto in Italia e Tex Willer: il fumetto più longevo d’Italia i record dedicati al Ranger scritto e creato da Gian Luigi Bonelli e disegnato da Aurelio Galleppini nel lontano 1948.

Il tutto mi ha spinto a fare delle ricerche è alla fine ho così constatato che la casa editrice Sergio Bonelli Editore S.p.A. presente sul mercato del fumetto italiano fin dagli anni quaranta è considerata la leader indiscussa del settore in Italia e vende oltre 25 milioni di copie annualmente

Naturalmente le testate più famose sono Tex e Dylan Dog, in grado di vendere circa 300.000 copie ogni mese, serie regolare parlando. 

Grazie!

Fonti Wikipedia 


8 commenti:

  1. Eh, di Aquila della Notte ce n'è stato solo uno!!!!!! :)))

    ps c'era anche Zagor mi pare.... :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. c'è ancora. Tex e Dylan Dog sono i più famosi

      Elimina
  2. Una eccellenza italiana, forse anche un po' per nostalgici!

    RispondiElimina