mercoledì 6 maggio 2015

Che valore dareste alle vostre vite?

Se a oggi dovreste dare un valore alle vostre vite, che valore dareste? 

La frase in corsivo con il punto di domanda è di un amico di facebook, Fabrizio Di Feo di Johnnywebb - Agenzia Digitale Creativa, pubblicato ieri appena dopo pranzo come status sul suo profilo. 

È una domanda che mi ha colpito e cambiando al volo il palinsesto settimanale ho deciso - dopo averlo consultato e avergli domandato il permesso di redigere un post usando come fonte di ispirazione proprio il suo status - di mettermi al lavoro. 

Adesso eccomi qui adesso con il risultato. 

Naturalmente non so se i commenti che arriveranno in risposta a questo post saranno in linea con le attese dello status di Fabrizio (anche perché ho tolto il segno dell'euro che c'era inserito tra virgolette nella domanda): magari la sua era rivolta a qualcosa di mirato e specifico. 

Per me invece la situazione è diversa e so cosa voglio. Nel mio caso voglio che la risposta sia vista solo come spinta motivazionale. Voglio che rispondiate senza riflettere troppo e con la prima cosa che vi viene in mente: un po’ come ho fatto io ieri, quando ho commentato da lui. 

Non pensateci troppo! Volete darmi una risposta dal valore filosofico? Fatelo. Optate per una risposta di valore economico? Va bene anche quella. 
Preferite la sociologia? Ben accetto. 

Insomma le sfumature possono variare e sono curioso di vedere quanto. Non è escluso che il tutto possa servirmi per scrivere qualcosa di più complesso

Grazie della lettura e delle risposte.

16 commenti:

  1. Grazie per la menzione e la mia risposta già la conosci. Bell'articolo :D

    RispondiElimina
  2. Risposta molto semplice: la mia vita ha un prezzo che nessuno si può permettere.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Più o meno come la mai, visto che per me ha un valore inestimabile... molto positivo questo aspetto. Bravo!

      Elimina
  3. Per me la vita sono gli istanti di veglia che riesco a strappare al sonno quotidiano... tutto metaforico ovviamente ;)

    RispondiElimina
  4. La mia vita vale esattamente quanto quella di qualsiasi altra persona ^_^
    Ciao Ferruccio, poi vado a curiosare che cosa hai risposto tu :P

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grandiosa la risposta... io sono rimasto sull'egoistico

      Elimina
  5. Mi credi se ti dico che non lo so??? Alla luce di tutto ciò che vedo e sento ultimamente in tv (sbarchi,gente che non lavora,malattie ecc.ecc.) mi sto ripetendo in continuazione che siamo tutti sotto lo stesso cielo,dovremmo avere TUTTI le stesse opportunità e invece non è cosi,per questo non so cosa rispondere,perchè non so che valore possa avere la mia vita a differenza di un altro essere umano che non ha avuto la mia fortuna,anzi sai cosa ti dico?In conseguenza a ciò penso che la mia vita valga meno di tanti considerati "ultimi" ...Sicuramente non ho risposto come chi ha formulato la domanda si aspettava,o forse l'ho capita in modo sbagliato,ma d'impeto mi è venuta questa risposta ! La domanda è troppo profonda...fà meditare...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Va benissimo, una bella riposta... fa meditare

      Elimina
  6. Quando mi sento demoralizzato penso che la mia vita valga 20.000 euro, quando invece provo più fiducia in me salgo fino a 50.000. Sono fluttuazioni borsistico-umorali.
    ;-P

    RispondiElimina
  7. Anche io credo che abbia un valore inestimabile , ovviamente se il valore lo devo dare io. Se lo deve dare, ad esempio, l'amministratore delegato del mio posto di lavoro direbbe zero e non verserebbe una lacrima e nemmeno le 5 euro della raccolta che fanno i colleghi per una corona di fiori. Ma tornando al valore che do io, escludendo il denaro che non può comperarla, dico che può avere un valore ipoteticamente misurabile da una divinità oppure da un alieno che sappia vedere nei cuori di tutti. Questo valore si può misurare in base alla quantità di gioia, utilità di accudimento, creatività messa a disposizione...e allora sarebbe un valore autentico e non soggetto alla mia opinione che ovviamente va a mio favore. Siccome però queste evidenze non ci sono, meglio che ognuno si valuti il massimo e gli altri....chi lo ama lo segua! Scusa X la cattiva sintassi ma sono con i pad e scrivo con fatica

    RispondiElimina
  8. La mia vita vale la somma di tutti i cambiamenti positivi che posso produrre nel mondo.

    RispondiElimina