martedì 17 marzo 2015

Pagina facebook, l’ora dell’addio?

La pagina facebook dedicata alle attività del blog ha smesso di crescere. Se fino all’anno scorso c’era un aumento giornaliero degli iscritti, dall’inizio del 2015 il piatto piange miseramente. 

A fronte di due o tre Mi piace alla settimana c’è sempre qualcuno che si rimuove e si allontana. 

Va detto che facebook in una nota di qualche giorno fa mi segnalava che alcune modifiche negli ultimi tempi avrebbero comportato dei cali della pagina visto che venivano tolti di mezzo quegli account non attivi. Ma questo non giustifica la sensazione di stasi che sto avvertendo con essa. 

In realtà non cambiano molto le interazioni. Ci sono diverse persone affezionate e continuano a seguirmi. Come continuavo ad avere un discreto successo i post legati alle rubriche storiche del blog: Vetrina e Cucina

Mi sembra tuttavia che senza un adeguato investimento di tipo economico non ci sia molta possibilità di veder aumentare in maniera esaltate i numeri. 

Credo sia comunque una problematica comune a molti altri blogger e a molti altri titolari di Fan Page, è evidente che solo tramite post e pagine sponsorizzate ci sia la possibilità di vedere i propri like salire e non trovarsi con una pagina con una visibilità limitata. Ma anche in questo caso nasce un problema. Nel passato avevo provato a servirmi della pubblicità grazie ad alcuni Coupon ma ho poi verificato in seguito che i like avuti tramite quella proposta, sono stati i primi a perdersi. 

Ecco, a volte credo sia giunta l’ora dell’addio e provo la tentazione di chiuderla, anche perché il profilo, vicino ormai ai cinquemila amici non evidenzia nessun tipo di crisi e spesso ho la sensazione di servirmi di doppioni. Ma sono anche sicuro di poter ricavare da un post del genere delle risposte che non mi mettano di fronte a scelte impulsive. Dite la vostra quindi. Con i vostri commenti imparo sempre qualcosa. 

Grazie della lettura!

18 commenti:

  1. Anche la mia pagina Facebook è un po' ferma però no, dai, non chiudiamole! ;)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. No, non penso di chiuderla, però cercherà di essere meno dispersivo

      Elimina
  2. Buongiorno Ferruccio, grazie per questo posto, ora mi spiego il drastico "crollo" avvenuto nella mia pagina da sabato sera a domenica mattina. In un lampo ho visto collassare i like alla pagina de gli Spaccia Lezioni e non ne capivo il motivo. Non ricordo se sei stato tu a parlarne o altri, si diceva che, se sale di portata Twitter, di conseguenza si abbassa la portata di Facebook. Ultimamente, vedo un calo anche dell'attività nei commenti e nelle presenze, che l'arrivo della primavera porti all'abbandono delle piattaforme social? Qualcun ha registrato questo momento di bonaccia?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Facebook a fatto la pulizia degli account sospesi.

      Elimina
  3. Non saprei cosa dire... io contavo di farmene una, pensa tu!

    Moz-

    RispondiElimina
    Risposte
    1. La tengo perché certi servizi li fa e come promozione serve, tuttavia non è più come agli inizi

      Elimina
  4. Una ragazza che ha pagina Fb dedicata alla sua attività di creativa, proprio pochi giorni fa si lamentava di aver perso in pochissimo tempo una fetta consistente di Like, i motivi sono quelli detti. Ma... come mai non vengono cancellati anche i profili relativi? La cancellazione è relativa solo alle pagine seguite... che perdono in visibilità...A cosa si mira? Al fatto che i gestori di dette pagine paghino per essere sponsorizzate, credo.
    In ogni caso, io non ho una pagina Fb associata la blog (per una scelta, a mio parere molto sensata, ma che qui esula dal contesto) ma ne seguo di altri blogger: a livello di partecipazione... insomma, non vedo poi moltissima in genere!
    Per avere molte interazioni in Fb a me pare si debba puntare su belle immagini con frasi edificanti, giochini vari, una certa dose di "buonismo", oppure creare la polemica :P
    Se non la si prende troppo sul serio, resta comunque una possibilità.

    RispondiElimina
  5. Oddio @_@
    Io sono assente da Facebook da quattro anni circa e leggere di queste cose certo non mi invoglia a tornare!
    Posso solo consigliarti di mantenerla se vuoi fare un distinguo con il profilo personale, non so metti che vuoi privatizzarlo o fare delle scelte stilistiche diverse - non so come lo gestisci adesso quindi non so valutare bene le scelte che puoi fare -, la fan-page dedicata al blog rimarrebbe comunque una vetrina più oggettiva sull'attività che porti avanti e più mirata alla stessa! Non so se mi spiego bene! ^^

    Non ti abbattere per qualche like in meno, la quantità capisco che conta ma non è la sola cosa fondamentale, se poi metti che può essere un fenomeno di decadimento generale di Facebook o decidi di chiudere tutto, perché a quel punto il gioco non vale più la candela, oppure mantieni tutto come è finché ne hai voglia senza aspettative!

    Ciao Ferruccio!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Nessun abbattimento Alessia, ci mancherebbe, sono solo considerazioni che si fanno e che ho voluto condividere

      Elimina
  6. Non ti sfiori minimamente l'idea di chiudere la pagina...assolutamente no !

    RispondiElimina
  7. Oltre agli account inattivi, so che le pagine fan avanzano sui risultati solo se pagano Facebook.
    La pagina funziona solo se le dedichi tempo, creando contenuti appositamente per la pagina.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sono d'accordo, più che altro la mia è una considerazione sui numeri rispetto a qualche mese fa. Le interazione sono le stesse

      Elimina
  8. Io uso facebook solo come aggregatore di contenuti, e la tua pagina è tra queste. :-)

    RispondiElimina
  9. Anche la mia pagina ha subito un calo, ma non sto tanto a preoccuparmi.
    Forse ingenuamente, mi illudo che chi è realmente interessato faccia un salto di tanto in tanto sul mio blog di sua spontanea volontà...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. La mia non è preoccupazione. Il mondi dei social è strano

      Elimina