lunedì 2 febbraio 2015

Lo scrittore più influente del mondo

Se ci fosse una scuola per imparare a fabbricare best seller, sicuramente a insegnare (benché non ne abbia bisogno ) ci sarebbe James Patterson, ovvero una catena di montaggio costruita appositamente per realizzare best seller

Ora lo scrittore di Newburgh, cittadina a qualche centinaio di chilometri da New York, inventore di personaggi come Michael Bennett e Alex Cross e già protagonista di due Record Culturali della mia rubrica, Lo scrittore più ricco del mondo e Lo scrittore che ha venduto più ebook al mondo, risulta essere anche lo scrittore più influente nel mondo

Il tutto è certificato dalla rivista economica "Forbes" che ogni anno realizza una sua classifica delle 100 personalità più influenti provenienti dal mondo del cinema, della televisione, della musica, dello sport, dei libri e delle moda, in base a soldi e fama. 

 La classifica è stilata non comprendendo solo gli introiti generati direttamente dalla propria attività, ma ci sono anche altri criteri, come i vantaggi pubblicitari, l’impatto nell’industria culturale, il numero dei fan sui social network, le menzioni nei vari media e via di seguito. 

James Patterson si piazza al al trentasettesimo posto, dietro all’attrice Sandra Bullock e prima del rapper Pharrell Williams.  

Gli altri scrittori sono lontani,  Dan Brown e in settantottesima posizione e precede lo scrittore John Green (voce nuova per me). All’ottantaduesimo posto troviamo Stephen King, che precede di due posizioni J.K. Rowling

Be’ forse era prevedibile!  

Grazie della lettura.

20 commenti:

  1. confesso che ignoravo l'esistenza di questo signore

    RispondiElimina
  2. Più ricco, più venduto ed ora anche più influente: non c'è due senza tre :-)

    RispondiElimina
  3. John Green è quello di Colpa delle stelle. Non pensavo facesse più soldi persino di Stephen King...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sai è amico di Obama, amico di qua amico di là...

      Elimina
  4. Immaginavo King o Hemingway, ma poi ho letto che era una questione economica! :D

    RispondiElimina
    Risposte
    1. I criteri di influenza non sono proprio letterari

      Elimina
  5. Mai letto nulla di James Patterson,mi ha colpito il fatto che S.King è quattro posizioni sotto in questa graduatoria rispetto a Dan Brown,non l'avrei mai detto :( !

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sarei curioso di sapere quanto guadagnano McCarthy o Lansdale

      Elimina
  6. Ti confesso che pensavo fosse uno scrittorucolo di serie B. Non mi riferisco al livello qualitativo delle opere, del quale non ho la minima idea, ma così in generale.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ho pensato la stessa cosa un paio di anni fa

      Elimina
  7. Risposte
    1. Io l'ho scoperto per via della mia rubrica

      Elimina
  8. Mi unisco al coro dei "CHI"??? XD

    (Sandra Bullock mi piace moltissimo, so che non c'entra molto!)

    RispondiElimina
  9. Io ho letto due libri suoi, Mastermind e L'undicesima ora; per finirli li ho finiti, ma non mi hanno per niente emozionato, magari sono stato sfortunato. Sapevo che era tra i più ricchi, ma onestamente non so in che modo possa essere influente :-D Scrive tanto anche perché ultimamente, sulla falsariga dei Cussler, del fu Clancy e di qualcun altro scrive in coppia, il che vuol dire che mette solo il nome.
    Piuttosto, a questo punto chi credete sia lo scrittore italiano più influente?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Se trovo finti faccio un post, riguardo alla tua domanda
      In quanto a Patterson? Mai letto

      Elimina