mercoledì 17 dicembre 2014

L'articolo più brutto di sempre

Periodo festivo, post che passano inosservati o quasi. La faccenda durerà, penso, sino al sei, sette gennaio 2015. 

Giusto così. La cosa migliore in questo periodo è rilassarsi e fare solo le cose che divertono, se possibile. 

Di conseguenza penso non sia il caso di buttarsi in post e in articoli impegnativi. Così cominciamo con il pubblicare i post di riepilogo e quei post che dovrebbero servirmi per migliorare il palinsesto del prossimo anno. 

Bene, eccoci all'articolo più brutto di sempre, ma non si tratta di un Record culturale ma soltanto di un’idea spinta a verificare un po’ ciò che i i lettori non desiderano leggere su questo blog

Quello che vi chiedo consiste nel segnalarmi un post o un articolo (o più di uno)  che in passato per un motivo o per l’altro vi hanno urtato o vi hanno dato fastidio o semplicemente li avete trovati inutili e brutti 

Non so magari un post che vi ha fato rimbalzare al volo, senza un motivo cosciente. Qualcosa proprio che avete trovato illeggibile.

Magari un post che per qualche settimana vi ha tenuto lontani dai miei aggiornamenti e vi ha fatto riflettere sulla possibilità di bannare per sempre la mia piattaforma dalle vostre visite. 

Ecco, se avete qualche articolo mio con evidenti lacune da segnalare, questo è il momento giusto per farlo. Non mi interessano i motivi specifici, non siete tenute a porgermi delle scuse e neppure dovete temere la mia suscettibilità. 

Ditemi soltanto che quel tale post non vi è piaciuto e sarò io a impegnarmi per capire il motivo per cui non andava. 

Se invece un simile problema non lo avete mai incontrato mi fate contento ma evidenziate pure questo particolare, sempre in un commento.

22 commenti:

  1. ci sarebbe una lista troppo lunga da fare, almeno per quel che mi riguarda tra gli articoli che leggo tutti i giorni.

    Per quanto riguarda i tuoi non saprei... però trovo un pochino di confusione tra articoli come questo e piccoli raccontini. Arrivando da fuori non si capisce se è un articolo normale tipo questo o un raccontino, io lettore dovrei sapere, a primo impatto a cosa vado incontro. Non saprei dare un suggerimento utile, forse che so, dare un colore diverso di fondo ai racconti e uno per gli articoli normali, boh.
    Spero che io possa essere stato utile.

    RispondiElimina
  2. Ti seguo da poco Ferruccio e finora sinceramente trovo piacevole il tuo blog e la sua lettura.
    Comunque ho qui vicino carta e penna e da ora in avanti mi segnerò quello che non mi piace :P)
    Uhm... credo che il foglio resterà bianco!
    Ciao

    RispondiElimina
  3. Ti piace vincere facile, eh?!. Parliamo invece delle tue risposte ai commenti. Dire che sono semplicemente laconiche è come farti un complimento. Prendiamo per esempio la tua replica a Massy: due parole... ti sei sprecato, proprio... ^_^

    RispondiElimina
    Risposte
    1. questa è proprio vera. Hai ragione. Devo migliorare

      Elimina
    2. Ma dai che scherzo: poche parole ma buone :-)

      Elimina
  4. Io ti posso segnalare un'intera rubrica, che è quella della domenica, sulla gastronomia nei romanzi. A me non piace leggere post che parlano di argomenti culinari e infatti non li leggo. Non potrei mai seguire un food blog. come non potrei seguirne uno di sport o di motori :P
    Però immagino che tu abbia viceversa dozzine di lettori che aspettano proprio la domenica per leggere quel tipo di post!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. be' detto tra noi funziona molto bene

      Elimina
    2. e poi mi diverte cercare brani con del cibo nei libri :-D

      Elimina
  5. Non so rispondere, per vari motivi:
    - son "nuova" sia nel tuo blog che nella "sfera",
    - principalmente mi incuriosisce la "tipicità" di ciascun bloggher, quindi diciamo che non considero difetti i post che affrontano argomenti che magari non mi colpiscono
    - mi pare che nel tuo blog ci sia spazio per moltissimi argomenti, grande punto di forza
    - le tue risposte laconiche: NON provare a ritoccarle! Brutto consiglio quello di Jennaro: io mi diverto un sacco! XD
    Buona serata ^^

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Non tocco, non tocco, anche perché jennaro ha fatto marcia indietro

      Elimina
    2. e poi ho imparato da Hemingway :-D

      Elimina
    3. Il mio "bloggHer" è... con l'H o_O XD

      E, sagge decisioni ^^

      Elimina
  6. Non "odiarmi" per quello che sto per dirti,so che ti ferirò nella tua grande passione,ma dal momento che hai detto testualmente :"...ma soltanto di un’idea spinta a verificare un po’ ciò che i i lettori non desiderano leggere su questo blog" ,ecco cosa non mi va di leggere sul tuo blog :i post sui serpenti,mi viene la pelle d'oca anche sulle ossa,mamma mia che paura ...chiedo venia,ma è cosi bbbrrrrrrrr :-D

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ahhahah, non ti preoccupare. Dubito allora che comprerai il mio saggio sui serpenti (te lo regalerò)

      Elimina
    2. Non penso di averti mai lasciato un commento su quei post :-D ,stai sicuro che non lo comprerò il tuo saggio,regalarmelo??? Non provarci proprio :-D

      Elimina
  7. nessun tuo post mi ha mai fatto un effetto così repellente :)

    per quanto riguarda il web in generale, gli articoli che più mi infastidiscono sono quelli che cercano di sfruttare tragedie o temi socialmente delicati per fare discorsi buonisti o populisti. ecco, quelli sono gli articoli più brutti di sempre, almeno per me.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. allora a te i serpenti non danno fastidio LOL

      Elimina