lunedì 1 dicembre 2014

Gladstone's Library: dormire con i libri

Gladstone's Library
La Gladstone's Library, conosciuta sino al 2010 come St Deiniol's Library è la più importante biblioteca gallese dopo la Biblioteca Nazionale del Galles di Aberystwyth

Si trova ad Hawarden nella contea di Flintshare nel Galles, sul confine con l’Inghilterra. 

Fondata dallo statista e uomo politico William Ewart Gladstone (1809-1898), si racconta sia stato lui stesso in età avanzata a trascinare dal Castello di Hawarden, aiutato solo dal suo valletto e una delle sue figlie, spingendo una carriola, per un quarto di miglio, parte dei suoi 32.000 libri che servirono per rimpinguare la nuova struttura. 

Ora la biblioteca vanta una straordinaria collezione di oltre 250.000 oggetti, tra libri, riviste e opuscoli che trattano una vasta gamma di argomenti, benché per lo più siano orientati verso le materie artistiche e verso le discipline umanistiche. 

Ma la particolarità più importante di questa biblioteca, che la rende anche protagonista del primato culturale odierno, consiste nel fatto che, unica nel genere, mette a disposizione per i suoi lettori un trattamento da pensione completa con colazione, pranzo e cena e anche ventisei camere, la maggior parte con bagno privato e ognuna di esse dispone di telefono, wifi gratuito, asciugacapelli e radio. 

Oggi, la biblioteca offre ai suoi ospiti la possibilità di fare delle riflessione individuali, così come consente di interagire socialmente, proponendo un programma in continua evoluzione di corsi ed eventi la cui priorità è quella di costruire e consolidare una rete di scrittori e pensatori al fine di mantenere viva l’eredità di Gladstone.

Un bel luogo per dormire con i libri.

11 commenti:

  1. Una biblioteca cosi va vista sicuramente,ne terrò conto dovessi trovarmi da quelle parti !

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Mi ha colpito parecchio, se devo essere sincero

      Elimina
  2. Insomma, una biblioteca che offre un servizio completo. E magari con trasporto lettori dall'aeroporto con la "mitica carriola". Credo che gli inglesi ne sarebbero capaci :-)

    RispondiElimina
  3. Be' più o meno è come essere nella mia camera da letto, dai ;D

    RispondiElimina
  4. Gladstone è il nome originale di Gastone Paperone... ahaha, non so perché ma è la prima cosa che mi è venuta in mente!
    Comunque, le iniziative sono lodevoli, e creare una rete è davvero il futuro.

    Moz-

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Buono a sapersi.
      Be' a me è una faccenda che affascina tantissimo

      Elimina
    2. Anche a me è la prima cosa che è venuta in mente, ma aspettavo la dicessi tu ;D

      Elimina
  5. Ecco! Una vacanza ideale, per me *__*

    Pure io abbondo di libri... ma non abbastanza ^_^

    RispondiElimina