martedì 7 ottobre 2014

L’altezza degli scrittori


Non avete letto male il titolo, intendo proprio accennare all’altezza degli scrittori, non si parla di grandezza della loro arte, abbiate pazienza. 

L’idea di redigere un post con queste curiosità mi è stata suggerita inconsapevolmente da Ivano Landi grazie a un commento che ha lasciato nell’articolo di settimana scorsa Un metodo per scrivere: a pancia in giù sul letto


Immagino che Hemingway fosse basso di statura. 

No, Hemingway non era basso. Da certi resoconti risulta che fosse di altezza ben superiore alla media del periodo in cui viveva. 

Ora partendo da Hemingway la ricerca di informazioni sugli altri scrittori, partendo da quelli più amati, è stato un passo naturale e ho scoperto delle caratteristiche fisiche riferite all’altezza da restare basiti. 

Sapevo di Hemingway ma non avrei mai pensato che Bukowski - riferendosi a certi dettagli iconografici - fosse alto come lui. Per non parlare di Oscar Wilde da me sempre visto come un normotipo. E che dire di Michael Crichton un vero lungagnone?

Ne ho segnalati un ventina, alcuni trovati in modo mirato, selezionando gli scrittori che più adoro, altri scovati per caso. Caso mai dovessi incontrarli, saprei cosa mi aspetta.

Nella lista ci sono anche due scrittrici. 

Naturalmente se avete nominativi da aggiungere:

Stephen King 1,93 metri
Edgar Allan Poe 1,73 metri
Charles Bukowski 1,83 metri
John Steinbeck 1,83 metri
Mark Twain 1, 74 metri
Ernest Hemingway 1,83 metri
Oscar Wilde 1,91 metri
Walt Whitman 1,82 metri
William Faulkner 1, 65 metri
Francis Scott Fitzgerald 1,74 metri
Lewis Carroll 1,80 metri
Joe R. Lansdale 1,82 metri
Howard Phillips Lovecraft 1,79 metri
Dan Brown 1,75 metri
J. K. Rowling 1, 65 metri
Neil Gaiman 1,80 metri
George R. R. Martin 1, 68 metri
J. R. R. Tolkien 1, 74 metri
Stephenie Mayer 1,63 metri
Douglas Adams 1,96 metri
Michael Crichton 2,06 metri

20 commenti:

  1. Gabriele D'Annunzio, 1 metro e 64 cm. Non ho mai capito come fosse diventato comandante dell'Esercito se l'altezza prevista per gli uomini è minima di mt. 1,65 :-)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Perché Gabri era alto dentro.
      Il migliore :)

      Moz-

      Elimina
    2. ahhah, già. c'è un po' di campanilismo in questo commento :-D

      Elimina
  2. Risposte
    1. un articolo che si sposa con il look dello scirttore

      Elimina
  3. Non so cosa possa voler dire, ma sono alto esattamente come Mr. King :D

    RispondiElimina
  4. A quanto pare non ho un futuro da scrittrice :-)

    RispondiElimina
  5. Lamadonna di Crichton, s'è ispirato a se stesso per il Tirannosauro?? :)

    Moz-

    RispondiElimina
  6. Henry Miller era alto, e Umberto Eco in quanto a statura si difende bene pure lui.

    Mi sorprende l'1,65 di Faulkner, ma tutti gli altri erano/sono vere e proprie guglie (le donne non le considero, e poi tu ci hai messo la Rowling e Stephanie Meyer, non necessariamente due delle mie preferite!). Questo fatto (il fatto, cioè, che i grandi scrittori erano/sono quasi tutti abbastanza alti), conferma una mia teoria...
    Da notare che l'1,73 / 1,74 di Poe e Twain è una bella misura, pensando che appartenevano alla generazione di duecento anni fa.
    E ancora: se Adams era una pertica di 1,96 e Crichton addirittura di 2,06, il prossimo scrittore di bestsellers quanto misurerà? Uhm. Forse il prossimo sfornatore di successi letterari sarà un alieno, non un umano. (Idea per un racconto...)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Non usate l'anonimato con commenti del genere, però.
      Sono curioso della teoria, io sono 1,77

      Elimina
  7. Ancora un bel post con una simpatica curiosità : la statura fisica e non intellettuale come avevo pensato io,vedendo i nomi e le misure che hai citato mi viene da pensare che il proverbio "il vino buono sta nelle botti piccole" non corrisponde a verità e cio' m'inorgoglisce non poco avendo anch'io la mia bella statura di 1,75,statura che da ragazzina "odiavo"essendo sarda,regione dove la media è alquanto bassa ...ora ne vado fierissima perchè la media aumenta sempre di più, oltretutto sono circondata da familiari alti (maschi e femmine )...chissà se in qualcuno di noi si cela uno scrittore mancato (sinora ;-) )

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Altezza già mezza bellezza, altro che fiera! :-D

      Elimina
  8. Accidenti che stangoni, forse è per questo che io, dal basso del mio metro e settanta, non sarò mai un "grande" scrittore ;-)

    RispondiElimina
  9. Come al solito poni domande intriganti e intelligenti. Al massimo arrivo alla scrivania con 3 cuscini sulla sedia. Sarò scemo?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ahhha, ma va perché devi essere "scemo" LOL

      Elimina