domenica 28 settembre 2014

Il grande Jay Gatsby di Francis Scott Fitzgerald in tavola

Non so quante volte ho parlato sul mio blog de Il grande Gatsby e di Francis Scott Fitzgerald

Potete provare a cliccare sul titolo del libro stesso oppure sul nome dell’autore per vedere cosa succede. 

In ogni caso le etichette non sono corrette. Ho saltato sicuramente il tag di qualche articolo e di qualche citazione nel passato. 

Un peccato, perché la storia di Jay Gatsby è il romanzo che mi ha procurato più piacere estetico nella lettura. Non so se riesco a far capire cosa significhi veramente quello che intendo con piacere estetico nella lettura. 

Però credo che sia sufficiente da parte vostra leggere i cinque brani legati al cibo che trovate inseguito per entrare esattamente in sintonia con il mio pensiero. Ne esce un piacere sublime. Il grande Gatsby è un libro che dovete per forza leggere non soltanto portare in tavola. 

1 - Tom fece venire il portiere e lo mandò a cercare certi tramezzini, molto lodati, che costituivano di per sé una vera e propria cena

2 - Ogni venerdì cinque casse di arance e limoni arrivavano da un fruttivendolo di New York; ogni lunedì le stesse arance e gli stessi limoni uscivano dalla porta di servizio in una piramide di bucce senza polpa. 

3 - Sulle tavole dei rinfreschi, guarnite di antipasti scintillanti, i saporiti prosciutti al forno si accatastavano, coperti da insalate dai disegni arlecchineschi insieme a porcellini e tacchini ripieni, trasformati come per magia in oro cupo. 

4 - Conoscevo gli altri impiegati e facevo colazione con loro in ristoranti bui e affollati, mangiando salsiccia di maiale e purè di patate e bevendo caffè. 

5 - Daisy e Tom erano seduti l’uno di fronte all’altra, al tavolo di cucina, con un piatto di pollo freddo tra loro e due bottiglie di birra. 

Buon appetito!

8 commenti:

  1. Oggi non pranzo, dopo i bagordi di stanotte.
    Ma... mi è venuta fame solo a leggere il primo dei cinque punti. Tramezzini: li amo.

    Moz-

    RispondiElimina
    Risposte
    1. anche a me fanno venir fame, e cerco di immaginare come potevano essere quelli descritti nel libro

      Elimina
    2. Un po' vintage.
      Tipo maionese e piselli lessi.

      Moz-

      Elimina
  2. Sono a dieta :( che tristezza...solo il secondo punto fa' per me ! Ma detto tra noi ho una fame che mangerei direttamente il pc !!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ahhah, povera... sarebbe così anche per me

      Elimina
  3. oggi ho già avuto un grande pranzo, quindi con il cibo ho già dato, però se lo rileggo domani questo post potrebbe farmi venire l'acquolina in bocca :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. rileggilo oggi, un pranzo con Gatsby è un must

      Elimina