domenica 17 agosto 2014

A pranzo con Il giovane Holden di Jerome David Salinger

Il giovane Holden 
Non occorre aver trascorso qualche anno della propria vita in collegio per leggere e gustarsi in pieno un capolavoro letterario come Il giovane Holden di Jerome David Salinger

Ma se come me lo avete provato, troverete ancora più spassosa e realistica la lettura delle vicende del sedicenne figlio di papà Holden Caulfied

Anche nel mio caso la bistecca c’era solo durante qualche avvenimento e - tralasciando l’aspetto legato al cibo, quasi irrisorio nelle semplici frasi descrittive che seguono - molte cose del romanzo mi riportano ai miei sedici anni. 

Credo di aver parlato del romanzo anche nella vetrina

Un libro da leggere assolutamente anche se non placa la fame. 

1 - A Pencey, il sabato sera, la cena era sempre la stessa. E siccome ti davano la bistecca passava per un avvenimento. 

2 - Una colazione abbondantissima, per me - succo d’arancia, uova al prosciutto, pane tostato e caffè. Di solito bevo soltanto succo d’arancia. 

3 - Quando lasciai la pista di pattinaggio avevo un po’ di fame, sicché andai in quel drug store, presi un panino al formaggio e un latte al malto e poi entrai in una cabina telefonica. 

4 - Io presi un po’ di caffè e circa la metà di un dolce duro come un sasso o quasi. 

5 - Così entrai in quel ristorante che aveva tutta l’aria di essere molto economico e presi frittelle e caffè. Solo che le frittelle non le mangiai. 

Buon appetito!

8 commenti:

  1. È pur vero che in gioventù la bistecca la mangiavamo solo in determinate occasioni, ma almeno era buona. Adesso sa di niente :-)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Mi hanno ricordato le bistecche del collegio queste frasi

      Elimina
  2. Capolavoro della letteratura della crisi, un mondo giovanile che diventa autoreferenziale, come le strisce di Shultz.
    Però quel "e compagnia bella" davvero non l'ho mai digerito. Ogni tre righe. Disastro.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Con gli editor di oggi sarebbe fatto a pezzi: sicché, vattelapesca, ecc...
      Concordo

      Elimina
  3. Uno dei miei libri preferiti :-)

    RispondiElimina
  4. pur non avendo fatto il collegio, il romanzo me lo sono gustato alla grande.
    e con questo post m'è venuta pure un po' fame :)

    RispondiElimina