mercoledì 11 giugno 2014

Il restyling delle pagine statiche di Otium

Ho già iniziato il lavoro di restyling sulle pagine statiche. Per ora ne ho sistemate solo due: Cibo letterario e Le mie interviste. Siamo solo agli inizi. 

Il lavoro da fare è enorme, me ne rendo conto. Ci vorranno settimane. 

Devo rimuovere la pagine presenti attive solo grazie alle etichette, per fare spazio a delle vere pagine statiche, pagine dove sia possibile anche commentare. 

Ora le strutture che dovranno contenere Le curiosità degli scrittori famosi e della Vetrina settimanale elencano più di trecento articoli, una miriade di link da organizzare che mi mettono in crisi ancora prima di cominciare a redigerle, senza nulla togliere anche le altre pagine che ho progettato e che ho in mente di strutturare. 

Ma si tratta di un lavoro necessario e non solo per un mero discorso estetico. 

I nuovi titoli dovranno dare uniformità all’idea dei contenuti che il mio blog trasmette o che cerca di trasmettere. 

Un contenuto che io considero sempre culturale, sia che si parli di libri, di musica o che si elenchi dieci serpenti velenosi… sia che si parli di teatri o di nativi americani… sia che si parli di uso dei social network o faccende pseudotecniche che riguardano il blogging. 

Insomma un po’ alla volta anche nei titoli sarà presente il mio tocco personale. Non saranno più delle semplici voci insignificanti a volte male interpretate. 

Otium racconta solo storie frutto di passioni personali e da una vera passione si può sempre esternare e comunicare qualcosa, affinché sia utile anche chi legge. 

Il tutto con la semplicità che caratterizza la mia scrittura sempre con la speranza di non essere antipatico e apparire come un professore.

6 commenti:

  1. Coinvolgere le pagine ai post è un ottimo modo di interagire e promuovere il roprio Blog. Buon lavoro! :-)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Spero, ma ho tanto da fare... devo reimpostare tutto

      Elimina
  2. Anche io le sistemerò presto! :)

    Moz-

    RispondiElimina
  3. Complimenti Ferruccio, stai realizzando quell'indice generale che mi riprometto io stesso di fare da settimane e continuo a procrastinare.
    Ma in questo modo prevedi di riuscire a elencare nelle pagine statiche, divisi per argomento, tutti i post che hai pubblicato nel blog?

    RispondiElimina

Chi commenta su questo sito lo potrà fare solo da loggato con Google. Deve quindi essere consapevole che il suo username resterà inserito nella pagina web e sarà cliccabile. Potrà portare al Profilo di Blogger o a quello di Google+ a seconda della impostazione che si è scelta.
Info sulla Privacy