venerdì 6 giugno 2014

Il nuovo design delle Pagine facebook, non mi piace

Una settimana ricca di post non espressamente letterari, anche se il metodo scelto per raccontare la storia non cambia molto. 

Insomma il mio stile lo conoscete - volenti o nolenti - sia che parli di libri sia che parli di motori ricerca o di social network il mio modo di zappare le parole non cambia. 

Oggi è il turno di facebook e più precisamente del nuovo design delle Pagine Facebook

Il progetto di rinnovamento era stato annunciato il mese di marzo scorso, precisamente il 10 e sarà ufficiale solo tra qualche settimana, ovvero il 18 giugno

Intanto però per gli amministratori che lo desiderano, Facebook dà la possibilità già di adattarsi al nuovo design. Be’ io l’ho fatto e devo confessare per il momento di essere piuttosto perplesso. 

Il nuovo design è del tutto simile a un semplice profilo personale, con i vari post visualizzati su una sola colonna, e non più su due. 

Naturalmente i contenuti sono elencati nella sezione più larga, a destra, come avviene nel profilo personale, mentre in una colonna più stretta a sinistra sono racchiuse le informazioni relative a chi gestisce la Pagina. 


Fuori dei bordi della pagina, in alto a destra, è stata poi posizionata una barra permanente che visualizza alcune informazioni (per gli amministratori) ricavate da una base settimanale. 

Con questa, si possono vedere il numero di campagne pubblicitarie in corso, il numero totali dei like ricevuti su base settimanale, la portata dei post, le notifiche e i messaggi non letti. 

È ovvio che bisogna rivedere e ristudiare completamente le varie funzioni amministrative. 

La sensazione è che la nuova pagina sia stata studiata per chi però ha tempo e soldi da investire

Lo scrivo in maniera chiara, mi adatterò, anche se per il momento a me non piace, ma immagino non sia così per tutti. 
Vero?

14 commenti:

  1. Anch'io ho l'impressione che Facebook stia spingendo sempre più sugli amministratori di pagine disposti a pagare per la sponsorizzazione. Chi non paga sarà sempre più penalizzato. :-(

    RispondiElimina
  2. In effetti, in quest'ultima settimana ho sentito molto mormorare sul Social a causa di questo nuovo look delle pagine di Facebook. C'è stato chi ha aggiornato subito, fin da quando ha ricevuto l'invito, il 10 marzo scorso, e chi invece, contrariato, ha deciso di attendere fino all'ultimo, quando il cambiamento avverrà "forzato", e allora dovremo tutti uniformarci ai capricci di "Zuck" :-)

    RispondiElimina
  3. Penso che tu lo sappia già, Facebook da dicembre ha cambiato gli algoritmi in funzione esclusiva di chi paga. Io tante pagine non riesco più a visualizzarle anche per questo motivo. Attualmente, sto utilizzando più Twitter e mi dovrei dare una mossa ad arrivare anche su Google +.
    Odio Facebook!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Lo so. A questo punto mi faccio domande sul fatto di tenerla aperta o meno, visto che è sempre più faticoso riceve visite
      Twitter lo trovo molto intrigante ma devi entrare nei giri giusti
      e google plus è la nuova mecca... Mi hai dato l'idea per un post

      Elimina
  4. Sono così estraneo al mondo di Fb che non ho idea della sua funzionalità.
    Intanto ora che ti ho come amico ho visto che assomigli vagamente al padre di Laura Palmer :p

    Moz-

    RispondiElimina
    Risposte
    1. quanto mi sono piaciute le prime puntate di Twin Peaks, non lo immagini Moz- ogni tanto canticchio la colonna sonora di Badalamenti.
      PS vorrei avere il colore degli occhi del papà di Laura Palmer

      Elimina
    2. Eh, è un capolavoro quel serial... e presto sul mio blog ne metterò anche la guida, in concomitanza con l'uscita dei BluRay! :)
      Dai, anche senza gli occhi di Leland hai ugualmente molto fascino^^

      Moz-

      Elimina
    3. Sono molto più giovane anche :-D

      Elimina
    4. Quindi hai fascinissimo :)

      Moz-

      Elimina
    5. e già e pensa che sono meglio la naturale che in foto, le foto mi invecchiano

      Elimina
  5. se facebook può peggiorare, lo fa.
    tutte le volte :)

    RispondiElimina