martedì 25 marzo 2014

Dieci regole per piacere alla gente

Credit Vita Facile
Da tempo uno dei miei guru è Robin Sharma, non posso negarlo. I suoi video e i suoi status motivazionali - che vedo e leggo quasi quotidianamente sulla sua pagina di facebook - meritano sempre qualche momento di riflessione. 

Anche i suoi libri, Il Leader che non aveva titoli, Il Monaco che vendette la sua Ferrari e Vivere alla grande dovrebbero entrare nelle nostre librerie personali se ancora non ci sono. 

Ora, Robin Sharma, a dispetto della professione che svolge, ha tutta l’aria di essere una persona normalissima che attinge le sue idee anche da molti luoghi comuni, ma è chiaro che possiede una mentalità che lo spinge ad essere molto attento ed empatico con le persone che incontra, cosa che gli permette poi, in un secondo tempo, di far emergere il meglio di ognuno. Dopotutto si è guadagnato una fama rispettabilissima di uomo degno di ciò che predica. 

Per questo oggi ho pensato di condividere queste semplici dieci regole per piacere alla gente pubblicate sul suo blog in questi giorni. 

Nulla di particolare in apparenza, sono dei suggerimenti che sentiamo spesso a una lettura superficiale, regole quasi banali. Ma non è così. Coltivandole e facendole nostre senza forzature, soltanto rendendoli reali e credibili e adottandole con naturalezza ci faranno apparire migliori e piacevoli in tutte le situazioni della nostra vita. 

Regola # 1: Pensate agli altri prima di pensare a voi stessi. 
Regola # 2: Dite per favore
Regola # 3: Imparare a dire grazie
Regola # 4: Sorridete. 
Regola # 5: Dite "mi dispiace" quando si ha bisogno di dire "mi dispiace"
Regola # 6: Spegnete il telefono quando mangiate con le persone che vi stanno a cuore. 
Regola # 7: Siate sempre puntuali
Regola # 8: Irradiate ottimismo e fate in modo che le persone vicine si sentano bene. 
Regola # 9: Mantenete le promesse
Regola # 10: Siate umili.

16 commenti:

  1. Io penso prima a me. Ma solo perché so che, se sto bene io, riesco di certo a far star bene almeno un'altra persona, quando ha bisogno di me :)

    Moz-

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Non ci credo visto che il blog è fatto per gli altri :-))

      Elimina
    2. E' in primis una mia grande masturbazione, però :)

      Moz-

      Elimina
  2. Bastava dire "siate educati, gentili e corretti". Ma forse oggi educazione, gentilezza e correttezza non si sa più dove siano di casa... Brutti tempi.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Forse per i lettori abituali del mio blog e superfluo scrivere certi post, mi conoscono e sanno come la penso, ma se l'articolo capita in mano a certa gente non farà che bene- Sì educazione, gentilezza e correttezza... cose che mancano

      Elimina
  3. Poche semplici regole che a prima vista sembrerebbero facilissime da seguire, ma che il più delle volte ci si dimentica... mica per cattiveria, eh!? :-)

    RispondiElimina
  4. Dici bene "nulla di particolare" e aggiungi in apparenza. Io lascerei "nulla di particolare" e aggiungerei la regola d'oro che Sharma si è dimenticato... Per piacere agli altri, siate ipocriti fino al midollo.

    http://thatbionicgirlwithaheartofflesh.blogspot.it/

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Si Kate, si possono anche vedere così... ma credo che Sharma creda molto in quello che dice, grazie:-)

      Elimina
  5. Ciao!! Grazie per questo post, molti dovrebbero imparare da queste regole di vita ,io le adotto e non mi sento affatto ipocrita poi ovvio che se una persona non rispetta nessuna di queste regole nei miei confronti la evito perche' non perdo nulla se non la pazienza !! Ciao e buona giornata

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Voci del genere possono apparire ipocrite se non ci si crede, ma viste con profondità sono il sale della vita. Grazie Cinzia

      Elimina
  6. Questo tuo post lo condivido Ferruccio perchè spero tanto che venga letto da alcune persone che dell'egoismo hanno ormai fatto un vero e proprio stile di vita :-( ...mettendo in atto queste dieci regole dagli altri puoi solo ottenere amore!

    RispondiElimina