domenica 19 gennaio 2014

Il ristorante più antico del mondo

Pranzammo da Botin, al piano di sopra. È uno dei migliori ristoranti del mondo. Mangiammo porchetta arrosto e bevemmo Rioja Alta. Brett mangiò poco. Non mangiava mai molto. Io mangiai moltissimo e bevvi tre bottiglie di Rioja Alta. 

...ma, frattanto, preferivo mangiare il maialino da latte da Botín invece di sedermi a pensare agli incidenti che possono subire i miei amici. 

I brani che avete appena letto sono tratti da Fiesta e da Morte nel pomeriggio di Ernest Hemingway. Grande letteratura e una chicca trovata grazie al maestro nordamericano, che mi permette di realizzare un post per la mia rubrica legata al cibo e alla cucina. 

All’inizio volevo stilare una top five con i ristoranti preferiti da Hemingway, ma quando facendo ricerche sono capitato da Sobrino de Botin ho capito di avere in mano un post bello pronto. 

Già, perché secondo il Guinness dei primati, Sobrino de Botin è il più antico ristorante del mondo. Il ristorante fu fondato dal francese Jean Botin e da sua moglie nel 1725, e originariamente si chiamava chiamato Casa Botin
Si trova a Madrid nei pressi di Plaza Mayor ed è disposto su quattro piani. 

Oltre a essere citato da Hemingway si racconta che anche Francisco de Goya ci lavorò come cameriere per quelche tempo, mentre attendeva di essere accettato alla Royal Academy of Fine Arts. 

Il Botin appare nelle storie di numerosi altri scrittori: da Graham Greene a James A.Michener. Da Benito Pérez Galdós a Ramón Gómez de la Serna

Insomma buon appetito e buona letteratura.

6 commenti:

  1. Fiesta ovviamente l'ho letto, ma mi ero dimenticato di questo particolare sulla ristorazione... grazie per averlo riportato, e per aver spiegato cos'è Botin :)

    Moz-

    RispondiElimina
    Risposte
    1. L'ho visto da fuori, ma non ci sono entrato. Però se torno a Madrid...

      Elimina
  2. Sinceramente non avevo mai sentito parlare di questo ristorante,o perlomeno non ricordo,grazie quindi anche per questa citazione !

    RispondiElimina
  3. Sono stata a Madrid e me lo sono persa!!!

    RispondiElimina