venerdì 20 dicembre 2013

Dieci suggerimenti di AnTony Robbins per vivere meglio

Tony Robbins, Antony Robbins è uno dei più famosi motivatori del nostro tempo. 

Esperto di programmazione neuro linguistica, negli anni è stato consulente personale di persone del calibro di Michail Gorbačëv, l'ex presidente degli Stati Uniti Bill Clinton, imprenditori come Donald Trump e molti altri. 

L’altro giorno mi sono trovato seguito su Twitter da uno dei suoi profili. 

Mi è stato naturale andare a cercare in rete qualche chicca che lo contraddistingue. Ho trovato dieci suggerimenti per vivere meglio

*****

1 - Abbracciate le battute d'arresto
Secondo Tony ogni problema è un dono e senza i problemi non ci sarebbe crescita. 

2 - Non ci sono limitazioni
Secondo Tony se un qualcosa non è possibile è necessario, e se è necessario è anche possibile. 

3 - Essere disposti a cambiare. 
Per Tony se si continua a fare ciò che si è sempre fatto si otterrà solo ciò che si ha sempre ottenuto. 

4 - Non concentrarsi sulle vostre paure. 
Secondo Tony bisogna concentrarsi sugli obiettivi e non sulle proprie paure. 

5 - Concentrarsi sulle soluzioni. 
Per Tony bisogna identificare i problemi e poi trovare soluzioni con forza ed energia. 

6 - Agire. 
Per Tony una vera decisione è misurata dal fatto che si ha già scelto di fare una determinata azione in relazione a essa. 
Se non c'è un’azione, vuol dire che non si ha deciso davvero nulla. 

7 - Fare buone domande. 
Secondo Tony bisogna imparare a fare domande migliori e di conseguenza, grazie a questo, a ottenere risposte migliori. 

8 - Realizzare la vita sognata
Tony ci sfida a rendere la nostra vita un capolavoro. Ci sfida a entrare nelle fila di coloro che vivono ciò che insegnano e che camminano su ciò che dicono. 

9 - Siate disposti ad adeguare i vostri standard per le scelte che fate nella vita. 
Per Tony ogni volta che si desidera fare un cambiamento, per prima cosa bisogna aumentare lo standard. Un buon metodo per raggiungere l’obiettivo consiste nello scrivere tutte le cose che non si vogliono più accettare, e neppure tollerare, e poi scrivere tutte le cose a cui si aspira diventare. 

10 - Non concentrarsi sulle piccole cose della vita
Per Tony la maggior parte delle persone non riesce nella vita, perché dà importanza a cose minori.

10 commenti:

  1. Indubbiamente l'ambizione porta ad avere una serie di miglioramenti nella vita. Ma vorrei suggerire al sig. Tony che le gioie più belle arrivano proprio da quelle "cose minori", semplici e genuine. Piccoli gesti dettati dal cuore che non procurano un guadagno economico, ma che arricchiscono lo spirito :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ma credo che per cose piccole intenta litigi, arrabbiature e cose simili

      Elimina
    2. Ferruccio hai colto nel segno. Per piccole cose, Robbins intende proprio le meschinità, le bassezze, gli alibi che ci costruiamo. E così via. Ed è invece proprio sulle piccole grandi cose che dice Jennaro che bisogna far forza per vivere una vita migliore. Anche questo predica Robbins. Un concetto per certi versi Zen, no? Il piccolo nel grande e viceversa

      Elimina
  2. Condivido Jennaro, volevo scrivere la stessa cosa, forse l'interpretazione che cambia la prospettiva e il significato della frase, che dici Ferruccio!?!
    Di solito bisogna anche iniziare da ciò che si teme. Rimane un ottimo decalogo! :D

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Piccole cose della vita da evitare: rancori, gelosie, invidie, le proviamo tutti.
      Penso siano queste
      Grazei Blogghidee

      Elimina
  3. Non ho bisogno di un motivatore, quando ho la mia MozFilosofia di vita :)

    Moz-

    RispondiElimina
  4. Lette così, a parte la pessima traduzione, sembra tutto comprensibile e condivisibile. Ma in fondo sono solo belle parole, ne trovi a bizzeffe per il web, con belle immagini e accompagnate da musiche suadenti.
    Però, come per tante altre cose, penso che funzioni bene solo a pagamento. E dal calibro dei clienti che hai citato, non credo di potermelo permettere.
    Poco male: io, in ogni caso "speriamo che me la cavo"

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Più che altro è un post per far conoscere il personaggio, al di là di tutte le interpretazioni possibili

      Grazie Nina

      Elimina