giovedì 31 ottobre 2013

Paura in centoquaranta caratteri

Ha cominciato Germano, che ieri sul suo blog, Book And Negative ha lanciato un micro-progetto di scrittura in occasione di Halloween, dove in poco tempo sono giunti un bel po’ di racconti da brividi, molto interessanti (c’è anche il mio). 

Qualche ora fa si è aggregato anche Alessandro che sul suo Plutonia Experiment ha proposto un haiku horror, dal quale non potete sottrarvi. 

È stato come invitarmi a nozze, così mi è nato in testa questo post, proposto prima di tutto su twitter dove chiedo di raccontare la propria paura in 140 caratteri (di qualsiasi genere), naturalmente lo potete fare anche con un commento sotto questo articolo del blog o con un commento sotto il post nella pagina facebook, restando sempre nei 140 caratteri

Avrò la premura di aggiungerlo al post, citando nome e cognome… 

Mica lo devo chiudere stanotte… 

1 - Alex Girola, da twitter - @AlexGirola: Me ne bastano cinque: Tasse.
2 - Marina Farris: commento sul blog. 
3 - Ariano Geta, da Twitter - @ArianoGeta: Un verme carnivoro vive nel mio corpo nutrendosi di me. a piccoli morsi mi lacera gli organi interni senza farmi morire
4 - Massimo Bencivenga - Facebook: Come facevano i miei incubi a sapere che un idiota con la patente mi avrebbe schiacciato  tra due auto in un parking? L'universo 
trama.

11 commenti:

  1. Le mie paure più folli?Sono 2,i fantasmi con tutto ciò che ruota intorno al paranormale,anche se sono allo stesso tempo attratta (?) e la visione degli scaraffaggi che mi bloccano anche il respiro!140 caratteri sono pochi per raccontare alcune storie...erano i racconti di mia nonna ;)

    RispondiElimina
  2. un hastag per trovarli su twitter tipo #paura ?

    RispondiElimina
  3. C'è un errore e un orrore.
    L'errore è nel mio cognome che è Bencivenga
    L'orrore è tutto mio che ho messo l'apostrofo tra un e idiota

    RispondiElimina
  4. 140 caratteri di paura... Oddio, non è facile. Comunque bella iniziativa, ci provo anch'io su twitter. Magari gli ashtag #paura e #halloween.

    RispondiElimina
  5. interessante... corro a leggere :)

    RispondiElimina
  6. Serpenti, bisce. A vederli, resto paralizzata. Le gambe non si muovono più. Preferisco incontare un fantasma!

    RispondiElimina