mercoledì 28 agosto 2013

I sedici libri da leggere secondo Ernest Hemingway

A marzo dell’anno scorso avevo postato un articolo in cui elencavo cinque tra i libri preferiti da Ernest Hemingway, libri che lo scrittore americano consigliava vivamente di leggere. 

Tali opere erano niente meno estrapolate dalle letture dei suoi lavori non legati alla fiction ( a parte Memorie di un cacciatore, il libro preferito dal protagonista di Fiesta, Jack Barnes). 

Gli altri titoli erano presi da Fiesta Mobile, Verdi colline d’Africa e Morte nel pomeriggio

Ora però scopro che c’è in giro un’altra lista. Una lista che Ernest Hemingway passò nell’estate del 1934 l’aspirante scrittore Arnold Samuelson, allora ventiduenne. La lista compare nel libro dello stesso giovanotto:  With Hemingway: A Year in Key West and Cuba

Un libro di memorie poco conosciuto e piuttosto costoso in cui Samuelson - ingaggiato da Hemingway per custodire la sua nuova barca, il Pilar - registra attentamente i pensieri del nobel non solo sulla scrittura, ma anche sulla vita, sulla pesca e sulla famiglia. 

Stranamente, la lista comparsa sul web negli ultimi tempi (come quella con i ventidue libri essenziali di Francis Scott Fitzgerald) non contiene nessuno dei titoli da me citati: 

1. The Blue Hotel di Stephen Crane 
2. La scialuppa di Stephen Crane 
3. Madame Bovary di Gustave Flaubert 
4. Gente di Dublino di James Joyce 
5. Il rosso e il nero di Stendhal 
6. Schiavo d’amore di William Somerset Maugham 
7. Anna Karenina di Lev Tolstoj 
8. Guerra e pace di Lev Tolstoj 
9. I Buddenbrooks di Thomas Mann 
10. Hail and Farewell di George Moore 
11. I fratelli Karamazov di Fëdor Dostoevskij 
12. The Oxford Book of English Verse di Arthur Quiller-Couch 
13. La stanza enorme di Edward Estlin Cummings 
14. Cime tempestose di Emily Brönte 
15. Far Away and Long Ago di William Henry Hudson 
16. L’americano di Henry James


6 commenti:

  1. cime tempestose è tra le mie prossime letture.
    Chiaro che i grandi del passato si siano formati sui classici, sarebbe interessante vedere le nuove generazioni che libri citano.
    Temo che verrà il tempo dove troveremmo 50 sfumature come classici imperdibili

    RispondiElimina
  2. A proposito di Hemingway, in questi giorni la "John F. Kennedy Presidential Library and Museum" ha messo on-line gli scrapbook su Ernest Hemingway contenenti le immagini inediti delle pagine di 5 album di famiglia che la madre Mary aveva realizzato con amorevole cura fin da quando era nato il figlio. I diari ritraggono la vita dello scrittore da 0 a 18 anni con circa 11.000 immagini tra fotografie, scritti e materiale vario. Una vera prelibatezza per i fan dello scrittore :-)

    RispondiElimina
  3. alcuni di questi li ho letti altri mi mancano grazie per il suggeriemnto

    RispondiElimina