martedì 27 agosto 2013

I blog e i siti degli amici

Ieri, ho utilizzato alcune ore causa pioggia, per inserire una pagina statica contente i link dei siti amici al posto del blog-roll che mi sono premunito di togliere. 

Le motivazioni alla base di tale scelta sono molteplici. Prima di tutto ho notato che dal blog-roll sono calate notevolmente le visite dirette. Secondo punto il caricamento del blog-roll non fa altro che appesantire il sito e terzo ho notato che diversi siti presenti e segnalati non erano più attivi e potevano essere fonte di penalizzazione del blog stesso. 

Naturalmente nella pagina che ho realizzato, chiamata semplicemente Blog Amici, sono ancora presenti un po’ tutti i siti con cui interagisco (vi invito a controllare). 

Ho tolto quelli, come ho già scritto sopra, che non sono più attivi da parecchio tempo o che postano due volte all’anno, e ho tolto i siti di chi ha fatto lo stesso nei miei confronti sul proprio blog, ma lo scrivo senza voler sollevare polemiche - sono per la massima libertà di espressione. 

Per chi mi chiede se eseguo scambio link vi dico subito che non sono il tipo. 

Per il mio modo di procedere e di lavorare, quando scopro un sito interessante e con il quale entro in contatto mi diventa quasi del tutto naturale segnalarlo anche sulle mie pagine in un secondo tempo, dopo qualche interazione. 

È ovvio che se mi trovo segnalato in qualche blog e dal quel sito scopro che mi giungono visite mi diventa un obbligo restituire il favore, tenendo però presente che seguo tale procedura se tale blog ha a che fare con le mie tematiche.

Naturalmente, se per qualche motivo vi sentite esclusi segnalatelo, posso aver dimenticato qualcuno!

4 commenti:

  1. Hai ragione anche a parer mio non è una buona norma scambiare link, per il resto visiterò i blog amici!

    RispondiElimina
  2. Francesco Bianchi27 agosto 2013 16:01

    Hai fatto bene, ciao

    RispondiElimina
  3. concordo pienamente con ciò che hai detto bravo

    RispondiElimina
  4. Hai sempre idee inovative, interessanti e di sviluppo! A buon, anzi ottimo intenditore poche parole! ciao Ferru.

    RispondiElimina