venerdì 2 agosto 2013

Agosto e non sono ancora famoso

Detto tra noi non so se mi piace tanto postare questo tipo di articoli. 

Qualche tempo fa avrei detto di sì, ma ora come ora, comincia a stancarmi. Insomma mi mette davanti agli occhi il tempo che passa e qui i mesi volano. 

Tuttavia certe cose fanno parte del dovere del blogger e quando si inizia con certe cose non si può più smettere (è ovvio che questo discorso vale per chi imposta il blog come il mio) 

Comunque veniamo al punto, visite in aumento anche a luglio, prima volta che accade.

Anche nel mese di luglio, come vedete dall’immagine, gli accessi sono dominati dai post sui rettili, ma anche la Top ten dei libri più belli di sempre non scherza e non molla dai piani alti della serp. 

Nello specifico riguardante gli articoli postati il mese di luglio il più letto comunque è quello degli Scrittori respinti: vedere che anche scrittori famosi hanno penato per farsi pubblicare ha messo di buon umore parecchi autori esordienti a quanto ne so. 

Subito dietro c’è J.K. Rowling: c'è lei dietro Robert Galbraith, neanche fosse un gioco di parole: scoprire che l’ideatrice di Harry Potter fa pure la Ghostwriter è molto cool secondo il mio parere. 

Terzo l’addio a Il papà del mouse e la madre di tutte le dimostrazioni: Douglas Englelbart.

Quindi, quarto, Masterpiece, quando la televisione sposa la letteratura, il nuovo gioco letterario autunnale previsto su Rai Tre.

Al quinto arriva l’ebook Avventurieri sul Crocevia del Mondo, di Davide Mana, protagonista di una settimana in vetrina

Dimenticavo il titolo che ho scelto oggi l’ho scimmiottato dalla raccolta di racconti di Barry Hannah Mezzanotte e non sono ancora famoso… 

Vai a capire i suggerimenti dell’inconscio.   

Al prossimo mese.


22 commenti:

  1. pensa che sono le 8,38 e neanche io sono ancora famosa, mi chiedevo come mai...(ma quante letture hanno i rettili!!!)

    RispondiElimina
  2. AHAhaha, bè chissà magari diventi famoso il mese prossimo !!

    RispondiElimina
  3. ahhah :D che ti importa se diventi famoso... guarda quante persone ti seguono :D

    RispondiElimina
  4. :) si diventa famosi senza accorgersene ,guarda dove ti poi sei in alto è :)

    RispondiElimina
  5. Beh, affrettati a diventarlo, che io già sto dicendo in giro di essere amico di un blogger famoso :-)

    RispondiElimina
  6. Nemo profeta in patria! :P Non sarai famoso ma io da te passo tutti i giorni!

    RispondiElimina
  7. complimenti per i tuoi accessi, bravo, un abbraccio SILVIA

    RispondiElimina
  8. Primo o poi sono certa che lo sarai anche tu! ;)

    RispondiElimina
  9. sarà che fino dagli albori della nostra nascita ,pensate ad adamo ed eva c'era un serpente,è simbolo di trasgressione,peccato ..forse il subconscio porta a quello...non so qualce altra spiegazione possa esserci

    RispondiElimina
  10. perchè non eri famoso già??:-) buona serata

    RispondiElimina
  11. ehehehe! Anche io mi diverto a guardare quali sono i post più letti o no! oppure le chiavi di ricerca per cui la gente approda sul mio blog...mi faccio certe risate!

    RispondiElimina
  12. di solito si diventa famosi l'anno nuovo.....

    RispondiElimina
  13. magari sarai famoso 'prima di mezzanotte' (piccola citazione per restare in tema) ...

    RispondiElimina
  14. Mentre ho iniziato a leggere il tuo post,lo sguardo mi è caduto sulla "lista" e ho pensato "mi piacerebbe ridare uno sguardo alla classifica degli scrittori respinti...poi nel proseguire con la lettura ho appreso che è il post che ha destato maggior curiosità a luglio...eh si è bello sapere che siamo prima tutti sullo stesso piano,ma poi,vuoi la tenacia,vuoi la fortuna,qualcuno si eleva e ce la fà !

    RispondiElimina