sabato 6 luglio 2013

Lady Morgana di Desy Giuffré

La vetrina per la settima prossima è dedicata all’ultima fatica di Desy Giuffré: Lady Morgana, un romanzo di duecento pagine in formato eBook, pubblicato da Fazi/Lain

Un romanzo dove tornano in scena gli intramontabili protagonisti del Ciclo Arturiano in un’odierna ambientazione che continua a mantenere il fascino di un tempo, terra mitica che traspira il profumo di nobili leggende, amori impossibili e storie immortali giunte sino a noi nella memoria dei tempi. 

Una storia che racconta le vicende di Morgana Dawson, un’adolescente solitaria e introversa che, durante una gita scolastica in Cornovaglia, a Tintagel - villaggio di nascita, secondo la leggenda, di Re Artù - vedrà la sua vita, quella del nuovo studente Ian Morrison e del fratello Adam cambiare per sempre. 

Incipit: 

L’alba che vide il loro ritorno fu dopo una notte mite e silenziosa, e i cieli accolsero i vagiti emersi dalle profondità della terra, viaggiatori nel respiro del mondo. 
Lo sposalizio di stelle fu compiuto: di candida luce la prima, di buia tenebra l’altra, si sovrapposero annullando l’equilibrio della conoscenza. 
I loro occhi si aprirono alla vita e lo fecero per una seconda volta: il cuore della terra ebbe un sussulto, ogni linea del destino iniziò a vacillare, ormai preda di un volere incontrollato e pronto ad assumere il suo colore negli occhi di colei che in sé racchiude una storia immortale, un potere ancora vivo e terribile, sin dalla memoria dei tempi. 

L’impercettibile canto della natura s’innalzò fino a sfiorare i confini del mondo visibile all’occhio dei ciechi, mentre il sangue magico nelle loro vene iniziò a scorrere e a cercare quello dell’altro, mosso da quell’oscura forza che li attrae e respinge da sempre, costringendoli a una morsa senza speranza. 
La terra dell’uomo si era nuovamente inchinata ai leggendari nomi di Morgana e Merlino, partoriti da un prezioso incontro di stelle e pianeti. 
Era giunto il momento… ogni cosa sarebbe cambiata. E, nell’aria, si poteva già respirare il fuoco di una nuova magia. 


Desy Giuffré è nata a La Spezia nel 1985. Blogger piena d’iniziative e condirettrice editoriale della rivista digitale RainbWOman, ha deciso di rafforzare i rapporti con la rete per rendersi più vicina ai suoi amati lettori. 
Quando non viene rapita dai personaggi che ama creare, vive sulla costa ionica della Sicilia. Lettrice vorace e amante dei fiori, adora fare lunghe passeggiate nel folto dei boschi o in riva al mare. 
Il silenzio, la buona musica, il profumo della terra bagnata e l’immenso blu del cielo sono le condizioni ideali per la sua ispirazione. 
Autrice di paranormal romance per Fazi Editore

Per partecipare seguite le regole richieste al seguente post: Una settimana su facebook,
oppure scrivete a ferrugianola@hotmail.com


9 commenti:

  1. Così giovane e già scrittrice. Dall'incipit mi piace questo libro... lo acqisterò

    RispondiElimina
  2. Sono un'appassionata di ciclo Bretone e questo romanzo che di legami con questo ne ha molti, mi attira moltissimo. Poi il nome della protagonista è tutto un programma... Morgana è uno dei soggetti letterariamente più interessanti!!

    RispondiElimina
  3. Un romanzo interessante, un libro che potrei regalare a un' amica a cui piace questo genere di lettura.

    RispondiElimina
  4. ho molti libri sull'argomento ma tutti in formato cartaceo, purtropo ancora non riesco ad affezionarmi all'ebook

    RispondiElimina
  5. giovane e piena di talento, grazie per avermela fatta conoscere

    RispondiElimina
  6. Giovane e talentuosa, ci piace assai! Libro che potrebbe piacermi, lo cercherò così inizio ad usare questo benedetto ebook-reader (amo troppo la carta!!)

    RispondiElimina
  7. adoro la sotira di Artù e trovo che la figura di lady Morgana sia davvero affascinante!

    RispondiElimina

Chi commenta su questo sito lo potrà fare solo da loggato con Google. Deve quindi essere consapevole che il suo username resterà inserito nella pagina web e sarà cliccabile. Potrà portare al Profilo di Blogger o a quello di Google+ a seconda della impostazione che si è scelta.
Info sulla Privacy